A padre Pio

Padre buono e saggio del

Gargano

la mia travagliata vita

e quella dei miei cari affido a te.

 

Accompagnati e proteggici

dalle insidie e dai pericoli

che continuamente intralciano

il nostro cammino di fede.

 

I nostri cuori soffrono

per le vicende umane che

continuamente ci tentano.

Tu, che dal dolore facesti una virtù,

dacci la forza per imitarti.