A una madre

22

Uno può cambiare.

Uno può scrivere parole bellissime

per questo inizio d’anno nuovo.

La felicità che accoglie un neonato.

Senza più pregiudizi.

Cancellare che cos’è il razzismo.

Mettere fine a questo odio.

Che bella notizia da condividere con tutti.

Viene giù un uragano di parole a questa notizia.

Non accettano questa bella foto.

Non vogliono cancellare il razzismo.

Hanno sempre i paraocchi.

Vogliono essere loro il centro dell’attenzione.

Un neonato non sa questo.

Un neonato non può giudicare.

Un neonato non sa che cos’è il bene e non sa nemmeno che cos’è il male.

Una madre sa benissimo cosa sono queste persone.

Una madre sa benissimo come proteggere i suoi figli.

Una madre deve tirare fuori le unghie per abolire discriminazioni di colore.

Una madre deve lottare contro questa malvagità.

Questo è uno specchio per loro.

Si dovrebbero specchiare mentre leggono queste mie parole.

Dono questo specchio a chi non ha un cuore.

Una madre vorrebbe un futuro migliore per il suo neonato.