Apettinata: un progetto di Cultura della Solidarietà

216

Apettinata: Sabato 19 settembre la location è Isola del Liri, un paese originale del frusinate, un paese che richiama per via di quella cascata nel centro del paese.

In questi giorni passare ad Isola è un “must” per via di quella “polemica” attorno alla “pavimentazione” Flussi. Ma questa è un’altra storia. Camminando per il paese noto un’ ape della Piaggio trasformata in un salone mobile su tre ruote per uomini. Tempi moderni, ho pensato subito, ricordandomi che tra le dieci foto più famose dell’epidemia della spagnola il barbiere agiva all’esterno e non più chiuso nella “barberia” Tempi moderni, scatti la foto all’Apetta e la posti sul social. Dieci minuti dopo Gianna Reale e Sandro Frankson ti aprono uno scenario incredibile, ti presentano Marco Sardellitti, il creativo ed originale barbiere, che con la sua apetta porta avanti un grande e generoso progetto di solidarietà.apettinata

Un progetto quindi che entra a pieno titolo nelle pagine della Cultura.

Il suo salone all’ aperto viene da lontano, nasce 4 anni fa, la mia associazione all’ era Covid è sbagliata. In questo tempo “slabbrato” la mente corre subito a Covid, invece l’Apettinata è un mezzo, che ha creato 4 anni per ”regalare sorrisi” Eh già andando da Marco contribuisci a regalare sorrisi. Marco è un fiume in piena, qui sarebbe da dire ”è una cascata in piena” essendo di Isola del LIRI. Con la sua Apettinata ci gira l’Italia e si lega a eventi di street food e lui taglia i capelli. Il ricavato viene donato ad associazioni. Barba e capelli contribuisci a regalare sorrisi a chi ha bisogno. Negli anni chi si è sottoposto ai suoi trattamenti estetici ha contribuito all’acquisto di tre macchinari per l’ospedale di Sora, una centrifuga per i capillari per vedere l’ittero ai neonati, una macchinetta per la proteina reattiva nel sangue.

apettinata

Acquistato handbike per disabili, collabora con Heal, che si occupa di tumori celebrali infantili.

La sua è un’azione di volontariato sociale, quindi si è recato in aree terremotate, i capelli ai terremotati. Con la Comunità di Sant’Egidio barba e capelli ai senza fissa dimora…ne ha fatte talmente tante che prendere appunti è un’ impresa ardua. Il 26 dicembre è finito su Rai play ai soliti ignoti come una figura misteriosa il barbiere della solidarietà. Ogni settimana arriva con la spesa a casa di bisognosi. L’Apettinata entra a pieno titolo nelle pagine della Cultura.

Donne per un taglio androgino cosa aspettate a scrivere una pagina di solidarietà?