Vi racconto quale è stata la bevanda della mia infanzia

Allora si compravano le cassette con le bottiglie di vetro piccole, ogni cassetta aveva due o tre bottigliette con il Jolly. Cioè se trovavi sotto il tappo metallico la figura del jolly vincevi un'altra bottiglietta.

61

Volete sapere quale è stata la bevanda della mia infanzia? Abbiamo tutti avuto una bibita preferita.

Ricordo che il nostro rifugio peccatori era la casa della famiglia di sù, la famiglia Schiano.
Potevamo andare a qualsiasi ora, loro c’erano.
Quello che mi piaceva di più era il lavoro che faceva Sig. Schiano, lavorava alla GEA che era la distributrice in Sardegna della Pepsi Cola (la foto è della maglietta che mi è stata regalata da una componente della famiglia a “imperituro” ricordo..grazie Papy).
Grandi bevute sino ad aver il pizzicorino nel naso.
Allora si compravano le cassette della Pepsi con le bottiglie di vetro piccole, ogni cassetta aveva due o tre bottigliette con il Jolly. Cioè se trovavi sotto il tappo metallico la figura del jolly vincevi un’altra bottiglietta.
Cosa strana…nella famiglia Schiano ad ogni bottiglia di tale liquido corrispondeva uno jolly.
Tutte le loro cassette si raddoppiavano.

Già da allora appurai che qualcosa non tornava nella nostra società.

Comunque noi eravamo di casa e potevamo bere tutto quello che volevamo, non ci dovevamo porre troppe domande e neppure dare tante risposte.
Quando anni fa lavoravo alla FORD ….è saltato fuori un concorso: FORD – PEPSI COLA.
Sotto i tappi della Pepsi potevano trovarsi dei premi che erano zaini..ecc.
Tutti i clienti dovevano venire in concessionaria per leggere il tappo con una lente che avevamo solo noi.
Indovinate a chi fu dato l’ufficio tappi?
A me….l’avevo voluto fortemente ed ecco che tornavo bambina,
Processione di gente che veniva in concessionaria e la deviavano all’ufficio tappi (tappi in tutti i sensi a cominciare da me!!)
Io tra le due famose bevande compro sempre e solo Pepsi Cola e ogni volta che vedo le bottiglie mi vengono in mente i ricordi dell’infanzia!!


Vi racconto quale è stata la bevanda della mia infanzia

Marinella Melis