Castel del Monte dove si trova? Quando fu costruito? Il castello ha una incredibile e misteriosa forma ottagonale. La prima volta che l’ho visitato era nel 2008 in occasione di una gita giornaliera in quel di Puglia. Fu la prima tappa, alla quale fecero seguito la stupenda Trani e Alberobello con i suoi mistici trulli. In Puglia ci sono stato più volte, per ammirarne le bellezze marine e culturali. Una regione meravigliosa dalle altissime potenzialità, che sono sfruttate solo in parte per i soliti problemi italiani.

Castel del Monte è inserito nella liste del patrimonio dell’umanità Unesco. Pur non essendo conosciuto da molti, nel 2014 è stato il 30-esimo sito culturale più visitato in Italia. Parliamo quindi di un opera architettonica che attira numerosissimi turisti. Il castello risale al 1240 e fu voluto dall’Imperatore Federico II di Svevia. Si trova nell’altopiano delle Murge occidentali nei pressi della frazione omonima che fa parte del comune di Andria. Il castello si erige a 540 metri sul livello del mare, ovvero sulla sommità di una collina.

Tralasciamo, per il momento, tutti i dettagli sulla sua storia e sulle sue funzioni e vorrei concentrarmi su un aspetto molto importante che rende questo castello davvero particolare. Castel del Monte, infatti, rappresenta un’opera architettonica incredibile che sintetizza e nasconde in essa conoscenze matematiche, geometriche ed astronomiche troppo raffinate per il periodo in cui è stato costruito.

Anche e soprattutto per questo il castello contiene diversi misteri e leggende.

Scoprite di più su Castel del Monte ed i suoi misteri …

CONTINUA A LEGGERE