Come Creare un Plenu. Il pianeta ostile …

La vita su Plenu non è facile.

43

La Ma.T.Ta su Plenu

La vita su Plenu non è facile. (Un manuale di sopravvivenza lo trovate su Plutoverso.com)

Plenu è un pianeta ostile, la cui fragilità rende tutti nervosi. Che poi chiamarlo pianeta non è proprio il termine giusto.

Per creare un posto come Plenu basta prendere un piatto fondo e riempirlo fino all’orlo d’acqua salata, poi prendere un placca di terra intera, quella del giardino va bene, e spezzarla in cinque continenti. Fregatevene delle briciole, tanto diventeranno isole. Infine poggiate il composto a scaldare vicino a qualche stella, o lampadina e ogni tanto mi raccomando ricordate di mescolare per un migliaia di anni.

Quando l’aria diventa vivibile non vi resta che aggiungere qualche forma di vita arrapata che si può trovare in qualsiasi supermercato e dare una spolverata di zucchero a velo sulle cime. Poi restate ad osservare.

Con un pò di fortuna i primi esseri viventi, cresceranno in gruppi fino a diventare civiltà. Mettete in conto che costruiranno e distruggeranno città su città, foreste su foreste, ma fa parte della natura di tali animali non vi preoccupate. Non fate il mio stesso errore però, prestate attenzione o questi esseri renderanno invivibile il mondo che con tanto amore e pazienza avevate preparato.

Su Plenu infatti, la società e il mondo intero vive uno dei periodi più difficili della propria storia. L’inquinamento ha raggiunto i livelli massimi, e il clima che pare isterico è sintomo di un ecosistema a rischio, come se sul pianeta-piattofondo avessi messo un coperchio trasparente che blocca i fumi scuocendo la pietanza che si impregnarà fino a sciogliersi.

Al contempo la corruzione e la prepotenza di alcuni individui, l’indifferenza e l’accondiscendenza di altri, hanno portato la società sul bordo di un baratro. Sembra che il finale della storia sia già scritto. Poi un giorno, ho avuto un’idea. E ho versato della matita diluita su Plenu.

Continua.. http://ilplutoverso.blogspot.it/2018/01/creare-un-plenu.html