Come vestirsi ad un matrimonio in estate

Siete in panico? Vi aiutiamo noi con il dress code adeguato.

191

Il gran giorno si avvicina. Non il vostro, in questo caso, ma il matrimonio a cui siete state invitate. Vestirsi in modo adeguato è una manifestazione di deferenza nei confronti di chi vi ha invitato al proprio matrimonio. In linea di massima, nei mesi estivi è concesso un minor livello di formalità rispetto ad altri periodi dell’anno, ma, per non sbagliare, la cosa migliore da fare è puntare sulla sobrietà, sull’eleganza e sulla raffinatezza.

Le tinte pastello in tutte le loro varianti, i toni cipriati, il color sabbia, e tortora ed i toni più chiari del marrone sono le nuance più appropriate per partecipare ad un matrimonio estivo. Sono concesse stampe minimal, motivi astratti e fantasie floreali.

Evitate il total white, in quanto il bianco è riservato solo alla sposa. Sarebbe meglio evitare anche il total black ad un matrimonio. Eventualmente, può andare bene un tubino nero da abbinare ad una giacchina ed accessori dai colori vivaci. Il blu è la giusta alternativa al nero. Si consiglia di evitare anche il colore viola, che pare non sia propriamente di buon auspicio.

Anche se fa caldo, è vietato presentarsi in chiesa con le spalle scoperte, pertanto si consiglia di abbinare all’abito una giacchina, una stola ricamata, un bolerino o un coprispalle.

Evitate tutto ciò che possa dare nell’occhio. Specialmente se la cerimonia è celebrata in chiesa secondo il rito della religione cattolica, sono vietati gli abiti troppo corti, scollacciati, trasparenti e dai colori sgargianti. Sì, invece, ai vestiti al ginocchio in seta o in organza, ed alle gonne a matita.

Evitate anche trasparenze, scolli profondi, paillettes, lustrini e fantasie troppo vistose, come l’animalier, completamente inappropriato per un matrimonio.

Un altro dettaglio da non sottovalutare in estate è la scelta del tessuto. Scegliete abiti che non vi facciano patire il caldo e che siano adeguatamente traspirante. Evitate, pertanto, i tessuti sintetici. Via libera invece al lino e, soprattutto, alla seta.

Come vestirsi ad un matrimonio in estate: accessori ed acconciatura

L’orologio non va indossato, specialmente se si indossa un abito lungo. La tiara, una graziosa coroncina scintillante, non è ammessa per le invitate al matrimonio, in quanto è riservata alla sposa per fermare il velo.

Indossate scarpe chiuse per la cerimonia e, eventualmente, portate un paio di sandali o peep toe per i festeggiamenti. Il dress code da matrimonio prevedrebbe che vengano sempre indossate le calze, anche nei mesi estivi, ma, in questo caso, si può chiudere un occhio. Nei mesi estivi anche le spose il più delle volte scelgono di indossare peep toe senza calze.

Per quanto riguarda i capelli, il consiglio è quello di optare per un’acconciatura sofisticata ma non troppo appariscente. In occasione di un matrimonio è meglio evitare le extension lunghissime e particolarmente vistose, ed optare per modelli a clip dallo stile più sobrio.