E mI è venuto incontro così, ero appena arrivata con l’avvocato, quello esperto in cause matrimoniali. Appena sono scesa dalla sua macchina è venuto incontro il Don. Si sono dati un saluto di intesa, quei saluti che ti fanno sentire subito la terza esclusa, l’incomoda. Sono attimi più lunghi degli attimi, quegli attimi che devi decidere subito cosa fare. Lui mi toglie dall’imbarazzo : « Stefano e Daniela si sono persi». Tempi moderni solo le disorientate come me si perdono con Maps….è chiaro che è una scusa. Mi allontano, entro nel locale, per fortuna ci sta già la Roby… Blocco notes questa sera nel locale ci sta una festa, in un tavolo ci sono diversi preti. Certi quando li guardi, sospiri, altro che « Uccelli di rovo» In provincia certi argomenti sono tabù e per narrarli nessuno ti crederebbe.

Ogni tanto si vocifera della «perpetua di turno» qualche bimbo ha tagliato la testa al Don .

Sono quegli scherzi beffardi della genetica, potresti rassomigliare tutto al nonno, invece la macchia di cappuccino si stampa proprio sul volto. Un prosecco, due prosecchi e dalla sauna al confessionale il passo è breve. Mattoni rossi, acqua termale ,zona in comune dove fare conoscenza. Muscolos, siamo al Gay APOLLION. Adriano era bello come pochi, barba incolta con Antinoo ai Musei Vaticani. Michelangelo follemente innamorato di Tommaso del Cavalier dipinse Cristo con il suo volto. Guarda l’affresco del Giudizio Universale tre coppie di uomini si baciamo, in basso a destra, scopri tu se non mi credi. Sorbetto doppio, no si chiama Sorchetta, cornetto di sfoglia, schizzi di cioccolata e panna. Stavolta potrei portarti a Villa Ada, la gelateria dei Froci, si chiama proprio così, la gestisce una coppia gay. In sacrestia ci stanno i numeri di PER NOI, la prima rivista culturale protogay.

Il Pride a Frosinone si è appena consumato, il patrocinio l’hanno dato i cittadini che hanno sostenuto con la partecipazione la manifestazione, eppure stasera nella gelateria dove finisco la serata con i miei amici si respira un’ aria provinciale.

Quei due ragazzi mano nella mano fanno venire il torcicollo. Si diffonde come l’orticaria. Un volantino annuncia «sei depresso». Ansia? Paura? Problemi di coppia? Malanni…. Gesù è la soluzione…. Sei blasfema —No …..Blocco notes in provincia IL DON ….vive stretto corre a Roma, è lui che ha fatto scoprire i segreti del Michelangelo all’avvocato, mentre lo spingeva sull’altalena nella sauna. Blocco notes «le farfalle allo stomaco prendono direzioni, che sfuggono alla logica del cervello »…blocco notes «ma a te cosa cambia se il Don è felice….».

Ops sul mio blocco notes finiscono sempre amori tormentati


Con la tonaca dalla sauna al confessionale

Di Fausta l’Insognata Dumano