Cosa significa scrivere

Scrivere è una magia perché da un pensiero può nascere un libro.

189

Scrivere è la magia dello scrittore, che con la sua bacchetta magica dipinge le parole sui fogli che rappresentano per lui un’infinita tela.

Imparare la dote di comporre vocaboli e unirli fino a farli diventare una poesia, un racconto o addirittura un libro è un segreto che pochi conoscono e che andrebbe svelato.

Chi può scrivere

Ogni persona, ogni essere umano che abbia la giusta età per imparare a scrivere, può decidere se quella può essere la strada della sua vita. Forse le persone prenderanno in mano la penna per fare le parole crociate o forse per scrivere una lettera al proprio compagno/a di vita, ognuno di noi prima o poi avrà fra le mani una biro.

Cosa si può scrivere

Non esistono limiti alla fantasia di uno scrittore, la sua abilità non ha confini.

Seguire le istruzioni per fare un buon testo può essere di aiuto a chi non è capace di unire insieme delle frasi.

Fin dall’infanzia un bambino impara a prendere in mano una matita e impara a scrivere il suo nome e con l’esperienza questa capacità si trasformerà in un tema o in un dettato fino a raggiungere un’unione di parole che provengono dalla propria fantasia.

Conclusioni

Nessuno ha il diritto di giudicare ciò che è frutto della fantasia di qualcuno perché l’impegno che uno scrittore ci mette è davvero elevato e ciò che esce dal suo cuore e si trasforma in inchiostro nella sua penna è come un figlio per lui.

  • Scrivere è una magia perché da un pensiero può nascere un libro.
  • Scrivere è una dote naturale.
  • Scrivere è il sogno proibito di chi ama leggere.
  • Scrivere è il frutto di un sentimento, ecco perché a San Valentino si regalano i fiori accompagnati da un bigliettino pieno di amore e di passione.
  • Scrivere è molto altro perché scrivere è tutto.