Come riconoscere i disturbi alimentari dei bambini

Attenzione che non sono sempre capricci.

31

Siete genitori e non sapete come riconoscere e distinguere i disturbi alimentari dei bambini dai semplici capricci?

Spesso i bambini a tavola fanno i capricci e questo è un fatto risaputo. Pertanto non é facile individuare il confine fra i capricci e i veri disturbi alimentari che impediscono al piccolo di alimentarsi come dovrebbe. Non è sempre facile, visto che parliamo di un argomento tanto delicato e tanto poco conosciuto. A conferma di quanto detto, possiamo dire che sono ben sette gli italiani su dieci che hanno scarsa consapevolezza del problema. Perché ? La risposta é più semplice di quanto possiate immaginare. Mamme e papa non sono adeguatamente informati sulle differenti tipologie di disturbi alimentari.

Come riconoscere i disturbi alimentari dei bambini?

I disturbi alimentari esistono eccome e non sono solo i più noti, quali l’anoressia, a poter coinvolgere bambini e ragazzi.

Senza dubbio alcuno l’anoressia è quel disturbo alimentare che più di altri ci impressiona. Avviene perché l’associamo spesso a delle immagini di pazienti che suscitano in noi sconcerto e pietà. Ma anche perché il tema é molto trattato dai media, dal cinema e dalle associazioni no profit. Idem  se parliamo della bulimia. Eppure se gli italiani sono scarsamente informati su queste due condizioni patologiche, quanto ne sappiamo dei disturbi da alimentazione evitante e restrittiva? Quanto siamo a conoscenza che l’età di insorgenza dei disturbi alimentari in genere si è molto abbassata. Lo sapete che questi non coinvolgono soltanto gli adolescenti ma anche i bambini di otto e dieci anni d’età.

In Italia, nel complesso, a soffrire di disturbi alimentari sono circa tre milioni di ragazzi e ragazzini.

L’informazione è fondamentale ed ogni segnale che il piccolo vi manda durante la vostra crescita dovrebbe essere percepito ed analizzato attentamente. Spesso, infatti, rispondere al primo segnale permette di evitare l’insorgere di patologie più complesse. Saper riconoscere i disturbi alimentari dei bambini é dunque una necessità e non un accessorio.

Vuoi saperne di più sui disturbi alimentari dei bambini?

Continua a leggere….