Farsi leccare dal cane o dal gatto è pericoloso

158

Quale cosa più bella farsi leccare dal cane o dal gatto al rientro da casa? Sono i nostri migliori amici e spesso quando sono cuccioli la cosa più bella per noi è coccolarli e farsi coccolare. La leccata di un amico a quattro zampe corrisponde ad un bacio di amicizia per tutta la vita. Spesso sul web leggiamo notizie allarmistiche (anche) per quanto riguarda i pericoli che deriverebbero dal farsi leccare dal proprio cane o gatto.

Pericoli derivanti, presumibilmente, dalla saliva del cane o del gatto, che sarebbe vettrice di infezioni per il nostro organismo facendosi leccare.

Paura tornata in auge dopo che una donna britannica settantenne ha riscontrato la setticemia dopo che il suo alano italiano l’aveva leccata. In tanti però, così come la stessa comunità scientifica, si chiedono se ciò possa comportare un rischio per la salute dei padroni l’essere leccati dai propri cani e gatti. Sono preoccupati anche i genitori di bambini molto piccoli.

Farsi leccare dal cane o dal gatto è davvero pericoloso?

l rischio principale derivante dal farsi leccare da cani e gatti deriva dal «Capnocytophaga canimorsus», un subdolo batterio presente nella loro saliva che, a contatto con le mucose umane, può provocare la sepsi (la setticemia appunto). E’ dunque un’infezione che può espandersi a tutto l’organismo e determinata dal passaggio nel sangue di batteri provenienti da focolai infettivi. L’anziana britannica è stata portata in ospedale, per un ricovero. Ha prima mostrato segni di ripresa, ma dopo qualche giorno ha patito una grave insufficienza renale. Di qui, ulteriori esami hanno riscontrato l’insorgenza di una Capnocytophaga canimorsus, poi sfociata in sepsi.

Ma davvero farsi leccare da cane o gatto comporta rischi per la salute? Non proprio. Per far sì che ciò accada, il soggetto deve avere già problemi di salute di base. Inoltre, farsi leccare da cane o gatto diventa pericoloso quando lo fanno su una ferita aperta, che permettono ai batteri di penetrare nel sangue. Dunque non bisogna sfociare nella ”psicosi da leccata”, anche se sarebbe da evitare anche il farsi leccare dal cane o dal gatto in bocca, come fanno in tanti. Il contatto con la saliva pure può essere pericoloso.

CONTINUA A LEGGERE