Farsi sposare dal Papa in Vaticano? Sognare è lecito

51

Sposarsi nella Chiesa e nel luogo dei sogni è una delle cose più importanti per le coppie, ma alcune hanno un desiderio ancor più grande: farsi sposare dal Papa in Vaticano. In questo momento, quindi, da Papa Francesco.

Qualche tempo fa ero a pranzo con dei colleghi e parlando di matrimoni nella città di Roma è saltata fuori la domanda: ci si può sposare in Vaticano?

La prima risposta, istintiva è stata: no. Troppo complicato, la lista d’attesa sarebbe troppo lunga. Altre risposte meno istintive sono state: non ho mai visto ne sentito parlare di matrimoni celebrati dal Papa.

Effettivamente nella mia memoria non ho immagini di veli bianchi in Vaticano di fronte al sommo sacerdote. Mi ricordo molte immagini di bambini piccoli, quindi mi verrebbe da dire che il papà possa celebrare battesimi e non matrimoni. Ma sto brancolando nel buio. Mi sento come nel programma Amadeus, i soliti ignoti. Cerco di indovinare con l’istinto: “E’ proprio lui a celebrare matrimoni in Vaticano?” 🙂 Ma veniamo al dunque. Una veloce ricerca in rete e la risposta si trova. Abbiamo subito trovato la risposta che cercavamo.

E’ possibile farsi sposare dal Papa?

Si! E’ possibile. La accendiamo? Si. In effetti nulla vieta di chiedere a Papa Francesco di sposarci. Il solo problema è per il povero pontefice, la mancanza di tempo. Insomma sarebbe come chiedere a Cristiano Ronaldo di giocare a calcetto con voi. Sono quindi veramente rare le occasioni in cui il Papa riesce a celebrare matrimoni. Il tutto infatti, come sapete, è reso più complicato rispetto ai battesimi, alle prime comunioni e alla cresima. Subentrano infatti i problemi derivanti dalle pubblicazioni obbligatorie uniti ai problemi di limiti di competenza (seppur superabili con deroga).

Come fare per farsi sposare dal Papa?

Se, nonostante la difficoltà volgiate continuare e coltivare questo sogno di fare celebrare le vostre nozze a Papa Francesco, sappiate che la procedura non è molto diversa da quella richiesta per sposarsi nella vostra parrocchia. E’ necessario che il parroco attesti tramite una lettere che siate frequentatori attivi della parrocchia e che, ovviamente, abbiate seguito il percorso obbligatorio del corso pre-matrimoniale. Questa lettera di idoneità deve valere anche per i testimoni. Ma non finisce qui. Dovrete preparare una lettera in cui spiegate i motivi per cui desiderate che il matrimonio debba essere celebrato dal Pontefice piuttosto che dal vostro parroco di fiducia. Le motivazioni, ovviamente, devono essere fondate e valide. Non crediamo che basti dire: “sarebbe un sogno per noi”.

A chi inviare la richiesta per farsi sposare dal Papa?

Così come previsto per gli altri sacramenti, a ricevere la richiesta deve essere la Prefettura della Casa Pontificia. La richiesta può anche essere inviata via fax al numero+39 06 6988 5863, ma è comunque necessario l’invio degli originali in busta chiusa al seguente indirizzo:

Prefettura della Casa Pontificia
00120 Città del Vaticano

Chiaramente sappiate che sarà improbabile imporre la data al Pontefice. “Caro Papa Francesco vorremmo sposarci il 3 Agosto perché cosi parenti e amici sono in vacanza”. Ecco preparatevi forse a celebrare il vostro matrimonio in un giorno di pioggia 🙂

Scherzi a parte. Le liste di attesa sono molto lunghe e sarà la stessa Prefettura della casa pontificia a contattarvi per farvi sapere quale o quali date sono eventualmente disponibili.

A tutte le coppie che hanno questo desiderio, facciamo un grande in bocca al lupo, sperando che non vi imbattiate nel Don Rodrigo di turno.