Gli occhi dell’amore

290
Gli occhi dell'amore

Mamma come sei bella

Mi guardi con gli occhi dell’amore

Oggi son felice

Siamo insieme tutti quanti

Cugini e fratellini

Mamma che succede

Mi portano via

Non voglio

Ho paura

Mamma voglio star con te

Chi sono questi uomini

E che sono quei ferri

Macabri e luccicanti

Che hanno addosso

Voglio star con te

Loro non ascoltano

Le mie lacrime

Mamma aiutami

Sono insieme ad altri bimbi

Sono tutti come me

Ma qui non si può piangere

Mi hanno dato un ferro freddo

È gelido e pauroso

Hanno detto di puntarlo proprio lì

E premere la levetta

Senza paura

Con convinzione

Lo sai mamma

L’ho fatto

E mi hanno detto bravo

Non c’è tempo per giocare

Si deve solo sparare

Non c’è spazio per la paura

Si deve solo sparare

Mamma sono stato cattivo

Ho premuto la levetta

Ho visto un bimbo cadere

Ho avuto paura

Sono scappato

Mamma sto correndo a perdifiato

Voglio stare con te

Sono stato cattivo

Mi perdonerai?

Sto arrivando

Aspetta son caduto

Adesso mi rialzo

E farò un grande balzo

Per esser lì da te

Solo un attimo però

È tutto rosso attorno

Sono stanco

Chiudo gli occhi

Solo per un po’

Adesso mi rialzo

E sarò subito da te

È tutto buio

Non sento più le gambe

Ancora un attimo

Mamma

Riposo ancora un po’

Io volevo solo star con te

Ti voglio bene

Mamma