Grande Fratello 2018, il Codacons chiede la chiusura, sembra una discarica televisiva

Gli episodi di aggressioni verbali e il linguaggio volgare stanno facendo discutere, forse più che in altre edizioni.

0
45

Grande Fratello 2018. L’associazione che tutela i consumatori ha presentato un esposto all’Agcom chiedendo la cancellazione immediata del controverso reality di Canale 5. “Tra volgarità di vario tipo, violenze verbali, personaggi borderline e finte storie d’amore è diventato una discarica televisiva, in cui si sfruttano disagi psicologici”.

Di conseguenza l’indignazione contro il Grande Fratello 2018 continua ed è ormai incontenibile. Dopo le proteste di moltissimi spettatori, quelle del Moige e, elemento più allarmante, il ritiro di diversi sponsor in segno di protesta, arriva ora il comunicato del Codacons. Il Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori. Inoltre, l’associazione ha presentato un esposto all’Agcom e chiede la chiusura del reality show, definendolo un “circo degli orrori” e una “discarica televisiva”.

Vuoi saperne di più sulla presunta chiusura del Grande Fratello 2018?

Continua a leggere qui