Ibrahimovic torna al Milan. Stavolta non è fantacalcio

0
42

Ibrahimovic torna al Milan. Dopo il sogno avverato di Ronaldo per i tifosi bianconeri ora anche quelli rossoneri possono sperare nel ritorno di un grande campione.

Intervenuto in collegamento telefonico a Rai Sport, Mino Raiola, agente di Zlatan Ibrahimovic, ha aperto esplicitamente a un possibile ritorno del suo assistito in rossonero. Pur ammettendo l’inesistenza di una trattativa in corso non si è detto contrario a questa ipotesi, a conferma del clima di nuovo sereno tra l’agente e il club di Via Aldo Rossi.

“Al momento non ci sono possibilità e le conversazioni coi club non sono attuali, ma siamo disponibili a parlarne. In ogni caso ora ci sono persone normali al comando del Milan, prima la società non esisteva. Finché Zlatan si muoverà sarà sempre una prima scelta, nella sua carriera non ha mai chiesto una garanzia. Le garanzie si ottengono in allenamento, bisogna capire però con quali condizioni il Milan o un’altra squadra lo vorrebbero”.

Dunque sembra tutto più realistico. Ibrahimovic torna al Milan?

Il giocatore svedese, attualmente in forza ai Los Angeles Galaxy (contratto fino al 2019), nel mese di gennaio potrebbe clamorosamente tornare al Milan in prestito fino al termine della stagione, per poi concludere la carriera agonistica nella madre patria. L’ex Juve, Milan e PSG (tra le altre) percepisce un ingaggio di circa 2 milioni di euro. Si tratta di una cifra del tutto congrua per il suo status di campione, nonostante i ben 37 anni. Reduce da un grave infortunio che nel 2017 lo ha costretto a disputare 5 sole partite di Premier League, il calciatore svedese sembra aver ritrovato una buona condizione fisica e negli USA sta giocando e segnando con una certa regolarità: 24 presenze e 20 gol in poco meno di 7 mesi…

Continua a leggere su Tempi Rossoneri….