Il corrimano del palazzo… Noi delle case di Via Zeffiro, Euro, Aquilone….abbiamo sempre avuto i corrimano nelle scale a portata di bambino, mentre quelli di Via Ostro e delle case rosse hanno dei corrimano…per pensionati.
Mi spiego: nelle nostre palazzine da subito cioè da sempre possiamo scendere le scale senza utilizzare i gradini, si abbracciava il corrimano, si saliva nel muretto e si scivolava tranquillamente sino alla fine della rampa per ricominciare a farlo sino al piano terra. Logicamente abbiamo sempre avuto l’abbigliamento adatto, da piccoli mutande felpate a maniche lunghe, che avessero una buona aderenza con la ringhiera…da grandi pantaloni scivolosi.

Era uno spasso partire dalla rampa del secondo piano…..sino all’ingresso del palazzo.

Crescendo siamo scesi di lato, perchè rischiavamo di incastrarci con le gambe nei tubi di ferro.
Io l’ho sempre fatto….anche da poco….oltrepassato gli …anta anni, logicamente guardo sempre che non ci sia nessuno nella scala…..ho un certo ruolo da difendere.
Vedendolo fare sempre, anche mia figlia, si divertiva a scendere al volo.
Un giorno eravamo a casa di mia suocera e sentiamo un urlo:”mamma…mamma…aiutami”!
Spaventata corro nella direzione delle urla e trovo la mia primogenita che era tenuta ai tubi di ferro dalla parte esterna della scala, con tutto il corpo a penzoloni e il peso gravava tutto sulle manine. Non avrebbe retto molto.

Come la pubblicità dell’Amaro Montenegro….tento un salvataggio d’emergenza che riesce.
SENZA l’applauso di nessuno….

Chicco come al solito se la fa sotto dallo spavento e cerca di monopolizzare l’attenzione su di lui, accennando ad un semi-malessere.
Ma ormai lo conosco…non c’è trippa per i gatti e lo mando a quel paese…cioè in cucina dalla madre.
Salvata Barbara…l’osservo e la rimprovero perchè indossava una canadese in acetato che mal si adeguava alla ringhiera della scala.
La invito per il futuro a usare abbigliamento consono all’uso.
“Non sembri neppure mia figlia”, guarda e impara…e approfitto per farle vedere ancora una volta come si fa una discesa al volo…ben fatta!!!


Il corrimano del palazzo