Il tuo limite più grande? … Te stesso?

Portate sempre avanti i vostri principi e le vostre passioni con verità e rispettando il prossimo.

84

Navigando sul web ho notato il concorso “BombaGiù“,non avrei mai pensato di scrivere un articolo e renderlo pubblico, ma data la possibilità che mi si è posta dinanzi mi sono sentito chiamato in causa.

Ciò di cui voglio trattare riguarda il rapporto di ognuno di noi con i propri sogni e desideri. Sfido chiunque a presentarmi una persona che non abbia degli obbiettivi nella vita.

Il cantante “Ultimo” in uno dei suoi brani afferma:”È facile avere ambizioni, un po’ meno concretizzarle” ma fondamentalmente cos’è che fa la differenza tra tradurre l’ambizione in realtà o farla restare solo un utopia?

Io credo che ciò si differenzia dal modo in cui viene affrontata la situazione. Per far si che tutto ciò si realizzi, infatti, bisogna darsi da fare, rimboccarsi le maniche e impegnarsi al massimo. Se davvero si vuole trasmettere un messaggio o raggiungere alte mete è necessario mettere le scuse da parte e trovare sempre strade nuove.

Portate sempre avanti i vostri principi e le vostre passioni con verità e rispettando il prossimo.

Ovviamente la strada è lunga e in salita, ma la vostra voglia di volare deve essere più grande della paura di cadere.

Ricordatevi che nel momento in cui si presenta un pensiero ci si espone sempre al giudizio altrui. Per tale motivo è possibile ricevere critiche ed elogi. Ci sarà sempre chi è contro e chi è a favore della vostra tesi. Comunque sia il compito da svolgere è di non lasciarsi condizionare da altri che magari vorrebbero solo tagliarvi le ali che state costruendo da giorni, mesi o addirittura anni. Se credete di star facendo la cosa giusta non esitate a continuare il vostro percorso. Fate si che nulla vi possa fermare. Mettete tanto amore e costruite il vostro futuro, ora, immediatamente, a partire da oggi e continuate giorno dopo giorno con la stessa intensità.

Il mondo è pieno di persone che cercheranno di rallentarvi, ma dipende tutto da voi. Per emergere non basta solo il talento ma è indispensabile la costanza, l’umiltà, l’amore e se è necessario, sperimentare anche il fallimento per poi riprendere a correre più veloci di prima e volare proprio come i gabbiani raffigurati in foto.

Vi ringrazio per aver prestato attenzione alle mie poche righe, spero che abbiate compreso il senso. Non lasciate che tutto ciò rimanga solo scritto, attualizzatelo e se credete in un determinato principio mettetevi in gioco, non abbiate paura.

♡♡♡

Il tuo limite più grande? … Te stesso? – Di Vincenzo Sasso