Isola del Liri. Uno sciopero antico che si rinnova

Oggi c'è poco da festeggiare perché manca il protagonista principale.

0
245

Isola del Liri è luogo ogni anno, il primo maggio di un tradizionale corteo. Uno sciopero antico.

Un corteo che viene da lontano, perché l’area una volta era piena di fabbriche, di lanifici e industrie della carta. Oggi c’è poco da festeggiare perché manca il protagonista principale. Ma non sono qui per narrare della disoccupazione, della precarietà, dei licenziamenti. L’attenzione è piuttosto rivolta ad un antico documento. A farmelo scoprire è stato ANDREA CHIETINI, amministratore della vicina Arpino, Presidente della prestigiosa Fondazione Mastroianni.

Correva il maggio 1852. Era in corso la protesta degli operai delle industrie della lana di Arpino, ad Isola del Liri.

Gettarono le macchine alla cascata, perché i padroni trattavano gli operai come schiavi. I padroni venivano accusati anche di molestare le mogli e le sorelle, di ”fregargliele”. Gli operai rivendicavano di essere gli eredi del grande oratore Cicerone e di GAIO MARIO, nemico degli oppressori. Proprio per il fatto che ”viene da lontano”, il corteo di Isola del Liri mantiene un fascino magico. Un corteo di mattinieri che alle prime ore della mattina si danno appuntamento nella piazza principale.

isola del liri
Cascata Isola del Liri

Si snoda lungo le vie del paese per raggiungere il bivio di Carnello, dove si incrocia con il corteo della vicina Sora. Poi insieme confluiscono nella piazza di Isola del Liri, dove esponenti sindacali, politici prendono la parola. Un must di questo corteo è farsi la foto con le bandiere davanti alla cascata, perché la caratteristica di Isola del Liri è proprio questa cascata al centro del paese. Da qualche anno il corteo del primo maggio vede organizzato un concerto con la partecipazione di INDUSTRIE SONORE di Marco di Folco. Il Corteo di Isola del Liri è l’unico di tutto il frusinate, quindi diventa un appuntamento provinciale. Anche chi vive lontano sente il richiamo di questa storia.

isola del Liri