80% degli italiani sono malati di mente?

338

Gli italiani sarebbero malati di mente? Vediamo perché. La storia è la nostra memoria, senza essa si cade in demenza. Dal punto di vista medico, effettivamente si parla di deficienza come patologia. Dal punto di vista della ingegneria sociale invece si parla di menti atrofizzate. Qualsiasi sia veramente la causa di questa pestilenza moderna, che è peggio di ogni epidemia di uno pseudo covid, creato dalle reti 5G di telefonia mobile, e che distrugge il sistema immunitario della popolazione, la cui deve vivere dentro questo forno ambientale a micro onde dannose, che deformano anche il DNA, persiste il grande pericolo di danni al cervello e alla mente. Da anni già “LA STAMPA” ne parla anche se sottovoce, ma con dati chiari e drammatici.

Perché secondo le statistiche colpisce l’80% della popolazione: gli italiani sono malati di mente.

(info vedi direttamente l’articolo di Mimmo Candito del quotidiano “LA STAMPA”.) Un articolo che parla ufficialmente degli effetti, effetti cui si stanno cercando ufficialmente le vere cause e che portano la maggioranza degli italiana ad un analfabetismo eccessivo. Secondo gli esperti si tratterebbe di una vera e propria robofilia sociale di ibridazione culturale, causata dai poteri forti e dal agenda 2030 del ONU. Vai al articolo del 13 gennaio 2017 pubblicato dal quotidiano LA STAMPA al seguente link https://www.lastampa.it/blogs/2017/01/13/news/il-70-per-cento-degli-italiani-e-analfabeta-1.37238854

Per i non vedenti o disabili di vista, Radio Astral Fly ha creato l’audio del articolo in versione audio libro podcast, al seguente link, lo puoi anche scaricare gratuitamente. (deficienza sociale italiana)

https://hearthis.at/fuegoastral/deficienza-sociale-italiana/

malati di mente

La storia è la nostra memoria, e avendo un ottima memoria, sappiamo che dal 25 aprile 1945 il governo italiano è diventato proprietà privata della C.I.A. e che è al 100% pilotato dal pentagono totalitarista. Il famoso storico Dr.Phil. Daniele Ganser del università di Basilea (Svizzera) ci spiega in un convegno tenuto in Italia a Bologna il 12.02.2019  “L’Italia protettorato degli Stati Uniti”. Questo vi fa anche capire perchè il pentagono vuole 80% di italiani analfabeti ed ignoranti, e perchè il pentagono usa l’Italia come laboratorio militare grazie al TRUST ITALIA (vedi video, che cosa è il trust Italia), tenendo la popolazione italiana in preda alla robofilia sociale dettata dal controllo mentale globale totale, prescritto anche dal ONU con la sua agenda 2030. 

Il primo compito della CIA, avviato nel 1947, fu quello di manipolare le prime elezioni politiche nazionali in Italia dopo la guerra, il 18 aprile 1948.

La CIA dette 10 milioni di dollari alla Democrazia Cristiana (DC) mentre allo stesso tempo diffamava i candidati del Partito Comunista (PCI) e del Partito Socialista (PSI). L’Unione Sovietica invece invase la Cecoslovacchia durante la Primavera di Praga il 20 agosto 1968 per controllare il suo protettorato. (leggete anche il testo sotto al video su Youtube)

Dr. Daniele Ganser: L’Italia: Protettorato degli Stati Uniti (Bologna 12.2.2019)

https://youtu.be/WgscgXl3iDk 

Effettivamente il 22-23 febbraio 2002, Silvio Berlusconi offre con un contratto a George W.Bush, il territorio italiano e i cieli italiani, come laboratorio militare, permettendo alla US-ARMY di usare la popolazione italiana come cavie del trust Italia (scie chimiche, 5G/6G, ingegneria genetica, geo ingegneria, smart dust, controllo mentale globale, agenda 2030 del ONU ecc ecc ecc). Bella democrazia corrotta! Eccovi il contratto base del avvenimento al seguente link! https://drive.google.com/file/d/1TOAYwh6S-Fa0N_Zf1bK-Ckj18oCgQxIU/view?usp=sharing

<SAGA2020>

Italiani malati di mente. L’unico vero pericolo per gli schiavi della scuola e delle loro menti atrofizzate, è l’oligarchia e la superstizione ovvero credere che i governi da sempre non siano fittizi.

Tratto dalla nuova opera anti censura di storia contemporanea, saggistica e poetica cognitiva, pubblicato in Italia il 04.04.2020 (clicca sul link sottostante per scaricarla gratuitamente in pdf)

https://drive.google.com/file/d/11BrY48PD3AjC77gz1bYiglLW0sW1yVPt/view?usp=sharing

malati di mente
Opera letteraria anti censura di storia contemporanea, saggistica e poetica cognitiva.