La certosa di Trisulti. Indirizzi web per i viaggiatori e vagabondi del Regno dei Sogni Dimenticati

Andare coraggiosamente dove non si è mai arrivati prima.

114

To boldly go where no one has gone before: andare coraggiosamente dove non si è mai arrivati prima.

La Certosa di Trisulti. Indirizzi URL per i viaggiatori e vagabondi del Regno dei Sogni Dimenticati.

Avendo appena visto la pubblicazione di un articolo sulla Certosa di Trisulti (https://www.bombagiu.it/certosa-di-trisulti/), l’autore del materiale che state per leggere ha ritenuto doveroso, rischiando di non essere letto mai da alcuno, di fornire ai lettori il materiale e le fonti che hanno permesso il primo viaggio mentale alla scoperta della Certosa od Abbazia di Trisulti.
Anche perché forse non tutti i lettori potrebbero, facendo i debiti scongiuri, essere in grado di viaggiare fisicamente fino alla Certosa di Trisulti. Ebbene, gli indirizzi URL forniti di seguito permetteranno soddisfacenti viaggi a Trisulti anche a chi non vuole o non può muoversi dalla propria poltrona.

Di Paolo Nicoletti

Nel precedente articolo sulla Certosa di Trisulti si è cercato di immaginare alcune possibili chiavi di lettura di possibili volani e canali di sviluppo della già vasta platea di potenziali visitatori e fruitori del magnifico sito della Certosa di Trisulti.
Ebbene, altra possibile ipotesi di ampliamento delle possibilità di rilancio di Trisulti può essere cercata nell’Archeogastronomia.

In un precedente articolo su BombaGiù (https://www.bombagiu.it/archeogastronomia-i-lupini/) abbiamo accennato al fatto facilmente riscontrabile che i lettori hanno un collaudato ed acclarato interesse per le affascinanti ricette dei cibi del passato tanto da consacrare, con esempi da manuale di successi di vendite, libri come “La Cucina Ligure di Levante”, di Salvatore Marchese, o il famoso e collaudato “Cucina di Strettissimo Magro”, libro del 1880 di Padre Gaspare Delle Piane, dei Frati Minimi di San Francesco (che consentiva con centinaia di gustose ricette di mangiare in modo apprezzabile pur seguendo regole di strettissimo magro).
Insomma, se il libro di Pellegrino Artusi rimane ancor oggi uno dei testi più pubblicati al mondo, vogliamo credere che non sia possibile trovare o editare o raccogliere testi inerenti le ricette del Refettorio dei Frati della Certosa di Trisulti (con le immaginabili e possibili ricadute in termini di turismo enogastronomico e di sviluppo e beneficio per le produzioni alimentari ed enologiche tipiche delle zone dei comuni circonvicini rispetto alla Certosa di Trisulti)?

Grazie a Marco Gavio Apicio abbiamo perfino le ricette degli Antichi Romani…

E vogliamo credere che ai lettori non interessi la possibilità di prepararsi in casa propria ed in modo legale e consentito gli antichi liquori che oggi possiamo trovar nella liquoreria della Certosa di Trisulti?
Il futuro è ora (FUTURE IS NOW!), e consiste anche in audaci ricerche di Archeogastronomia.
A questo punto il lettore dirà, giustamente spazientito: “Ma, Nicoletti, ci vuoi dare gli indirizzi URL che ci hai promesso, e che ci consentiranno soddisfacenti viaggi verso la Certosa di Trisulti senza muoverci dalla poltrona?”.

Ecco allora i siti ed indirizzi web in questione.
Se non riuscite a trovare i siti web, vi basterà scrivere alla Redazione di www.bombagiu.it, segnalando l’inconveniente, e la Redazione provvederà alla richiesta al sottoscritto di ulteriori indicazioni.

Siti web e letture per chi volesse approfondire il proprio viaggio alla scoperta della Certosa di Trisulti :

– Per quanto riguarda la Certosa di Trisulti ed i numerosi argomenti connessi, vedansi le seguenti voci di Wikipedia, in cui non siamo riusciti a trovare fonti sulla Battaglia di Casamari contro i lanzichenecchi, all’epoca del Sacco di Roma:

Altri siti con utili notizie e gallerie fotografiche sulla Certosa di Trisulti sono :

Per altri articoli dello stesso autore: https://www.facebook.com/paolo.nicoletti.7568