Il burattino più famoso del mondo raccontato dalla fata

109

Uno spettacolo teatrale è un po’ come una magia, un po’ come entrare dentro un’emozione che accade davanti ai nostri occhi, unica e irripetibile. A teatro niente è uguale: ogni replica è un evento, anzi, un avvenimento che vive quella sera, quell’istante, e basta. Ma per creare questa magica bolla di sapone che ci incanta un momento e poi svanisce, occorrono, a volte, anche diversi mesi di preparazione.

Chiara Peirone e Luisa Vassallo, che stanno per intraprendere il lavoro per realizzare un originale progetto teatrale destinato ad andare in scena il prossimo autunno con prima nazionale ad Imperia (Liguria) ma pronto a raggiungere teatri e piazze di tutt’Italia, ci hanno raccontato come intendono lavorare e in cosa consiste questa prima fase della loro messa in scena.

Lo spettacolo “Pinocchio nel paese della Meraviglia”, indirizzato non solo a un pubblico di bambini ma dedicato a tutti coloro che desiderano sognare un momento indimenticabile, riporta in scena la storia del burattino più famoso del mondo, letta, però, con gli occhi della Fata.
Pinocchio, spalancando lo sguardo sulle cose e scoprendo il mondo, è pieno di stupore, di allegria e di ingenuità, così almeno – dicono Chiara e Luisa – lo vede la Fata Turchina che, proprio per questo, ogni volta che finisce nei guai lo perdona e lo aiuta a crescere.
Un grande libro, al centro del palco, in costruzione in questo periodo, sfogliato dai protagonisti man mano che la storia va avanti, farà da scenario insieme ad una gigantesca bacchetta magica che, non vi sveliamo come, permetterà alla Fata di compiere le sue magie.

Insieme ai due protagonisti indiscussi di questa riduzione teatrale si alterneranno sul palco anche il Grillo Parlante, Mangiafuoco con alcuni dei suoi burattini, il Gatto e la Volpe e la Balena.

Entrare nel laboratorio dove si stanno cucendo gli abiti di scena (a cura di Ivana Languasco) e dove si stanno preparando maschere e attrezzi (a cura di Antonio Vassallo) rende appena l’idea di quale sarà il risultato finale ma riempie già di curiosità.
Attimi di comicità si alterneranno a momenti carichi di emozione, contornati da magia, acrobazie e danze coreografiche.
Non è facile trattenere il segreto su alcuni dettagli che Chiara e Luisa ci hanno raccontato ma ne vale la pena per chi avrà la possibilità di andare a teatro, quest’autunno, perché avrà modo di vivere dolci e divertenti emozioni.

Dettagli, tempi e luoghi dello spettacolo possono essere seguiti dalla pagina facebook che porta il titolo dello spettacolo (https://www.facebook.com/Pinocchio-nel-paese-della-Meraviglia-466869830169366/).

Per contattare la compagnia e ricevere maggiori informazioni sullo spettacolo è possibile contattare: nienna@email.it e chiara.peirone@yahoo.it