Prima Madrid poi Barcellona: ecco perché Islam contro la Spagna

115

Perché Islam contro la Spagna?

La penisola iberica di nuovo nel mirino degli islamisti. Dopo gli attentati multipli messi a segno a Madrid l’11 marzo 2004, nei quali persero la vita 192 persone e 2.057 rimasero ferite, il 13 agosto un nuovo attentato ha questa volta colpito Barcellona e le frequentatissime Rambla. Provocando 14 vittime, di cui 3 italiane.

Cambiano gli autori e cambiano le modalità. Nel 2004 autrice fu la cellula islamista Al Qaeda, con le “tradizionali” bombe. Ora è stata Isis, con un nuovo mezzo a quanto pare molto efficace se si considerano le varie stragi messe a segno negli ultimi tempi: un automezzo di grosse dimensioni. Due attentati in 13 anni non sono pochi. Ecco i motivi.

CONTINUA A LEGGERE