piazzetta morandi

Piazzetta Morandi

 

Adorno di quiete

e voci basse,

è la piazzetta Morandi.

La via è verde

e parla in ogni ora,

variando di tono

secondo le anime

ivi rilassate.

Nel tempo in cui

meditai e cacciai

tali parole,

il ciel era spoglio

del bianco molle

sopra il rosso campanile

e il verde d’un arbusto

produceva un’aria

che in me entrava,

gonfiandomi il petto

e dandomi ombra

come un tetto.

Guardo.

Intorno a me:

v’è chi legge,

v’è chi ride,

v’è chi fuma,

v’è chi va,

v’è chi viene;

ma lei è lontana.

Nella punta è lei

e sicuro non le manco,

mentre dietro al banco,

tra Ovidio, Omero

e Virgilio,

completa un’avventura,

fatta per lei

ch’è colma di cultura.

Piazzetta Morandi