Recensione: “Fumetti perduti: gli incubi di Francesca” di Enrico Zanoletti & Enrico Teodorani

89

Il disegnatore di fumetti Enrico Zanoletti ha raccolto in un unico albo alcune delle sue vecchie, primissime collaborazioni con Enrico Teodorani, cioè storie brevi a fumetti che ha disegnato su sceneggiature di Teodorani (o talvolta su sceneggiatura della moglie di Teodorani, Francesca Paolucci) che erano rimaste inedite.

Zanoletti nella sua introduzione all’albo scrive:

“Verso la fine degli anni novanta e i primissimi anni duemila ho iniziato a collaborare con Enrico Teodorani sfornando varie storie brevi su sue sceneggiature e cercando di stare al passo con la sua fervida ed incontenibile immaginazione. Molte di queste hanno visto la luce in pubblicazioni di varie tipologie e di solito amatoriali (visti i miei disegni approssimativi) ma moltissime sono rimaste nel cassetto, dimenticate e ormai, si può dire, in parte perdute e impolverate. Ciò che al momento sono riuscito a recuperare appare in questa pubblicazione pensata in stile Fanzine come ai vecchi tempi. Il contenuto dei fumetti vede come protagonista Francesca Paolucci (moglie di Teodorani e anch’essa autrice di sceneggiature) sia nei panni di sé stessa che in quelli della vampira Carmilla e di Calavera.

C’è anche una storia di Djustine dove Francesca è la donna che cerca di uccidere la bionda pistolera (i killer che compaiono all’inizio hanno il volto di due fan di Djustine). Anche Enrico Teodorani appare in alcune storie come licantropo o dominatore. Sono inseriti anche alcuni disegni che avrebbero dovuto divenire copertine per storie in realtà mai realizzate. Un immersione in un mondo che ormai non c’è più che riporta alla memoria la creatività e la voglia di fare tipica degli instancabili appassionati di fumetto di quegli anni.”

I disegni di Zanoletti, all’epoca alle prime armi, sono – come scrive lui stesso nell’introduzione – approssimativi, ma il coinvolgimento di un autore “particolare” come Enrico Teodorani, seppur limitatamente alla sceneggiatura, dona alle storie-lampo contenute nell’albo quel guizzo di follia tipico dei suoi lavori, e, nonostante l’apparenza dilettantesca delle tavole, rende la riscoperta di questa piccole chicche rimaste all’epoca inedite un vero piacere.

Link per l’acquisto su Amazon: https://www.amazon.it/Fumetti-Perduti-G … 09BZJXLFR/