Ricostruiamo il caso Ustica : altra vergogna italiana

58

Tra i tanti film visti, volevo segnalarvi “Il muro di gomma” che tratta de il caso Ustica attraverso il coraggio di un giornalista fiorentino del Corriere della sera, Rocco Ferrante, che malgrado i freni interni al suo stesso giornale e le minacce esterne psicologiche e materiali provenienti dai servizi segreti e dagli ufficiali dell’aeronautica, cercherà di fare chiarezza e abbattere quel muro di gomma che impediva (e di fatto ha impedito) l’emersione della verità.

L’unica cosa che gli riuscirà purtroppo sarà scrivere in prima pagina, dopo una decina di anni di processi annacquati e insabbiati, il titolone “Ustica, vergogna di Stato”, che, anche se non è servito a riportare in vita le vittime di quell’assurda strage, almeno ha dato un po’ di soddisfazione agli inconsolabili familiari delle stesse.

CONTINUA A LEGGERE