Amministrative 2017: le cinque sconfitte brucianti per il Pd

70

Le amministrative 2017 hanno regalato alcune sconfitte brucianti per il PD.

Come previsto, il centro-destra esce vincitore dalle ultime elezioni amministrative, favorito da un lato da un Pd logorato da lotte intestine e da malgoverno nazionale e locale in molte città; anche storiche roccaforti. E dall’altro da un Movimenti cinque stelle non ancora del tutto maturo, tra voltafaccia di Grillo, imbarazzi in città importanti come Roma e Torino e scelte sbagliate come a Genova e a Parma. Berlusconi è risorto per l’ennesima volta e “rischia” seriamente di tornare al Governo.

Appoggiato da una Lega Nord tornata col vento in poppa grazie al timoniere Matteo Salvini e da Fratelli d’Italia che punta a riprendere i fasti di Alleanza Nazionale. Ma due, su tutte, sono le sconfitte brucianti per il Pd: Genova e L’Aquila.

 

CONTINUA A LEGGERE