Se annusi i calzini sporchi rischi infezione polmonare

456

Se annusi i calzini sporchi…“Cazettini bianchi, cazettini blu…” cantava un simpatico cantautore napoletano in uno dei suoi tanti successi: Tony Tammaro. In effetti ai calzini sono stati dedicati vari pensieri ironici. Ad esempio, metaforicamente diciamo che i sogni sono come calzini, perché li teniamo nel cassetto. O fantastichiamo nel pensare a quel calzino che, messo in lavatrice, non troviamo più. Che fine avrà fatto?!

E ancora, i calzini sono anche essi, malgrado la posizione nascosta e tutto sommato irrilevante dove li teniamo, sinonimo di moda. Per gli uomini guai a portarli bianchi (chissà poi perché). Meglio neri o blu, comunque ben abbinati al resto del vestiario. C’è chi poi sfoggia con fierezza i propri calzini variopinti o chi, sempre per moda, non li indossa affatto.

Se annusi i calzini sporchi….

Evidenziando il tutto con pantaloni corti, magari eleganti (o presunti tali), che svelano una caviglia denudata, sottolineata ancora di più da precise scarpe basse.

I calzini sono però rinomati anche per il loro cattivo odore. Specie quando abbiamo sudato nelle scarpe un giorno interno, soprattutto d’estate. Infatti, al cinema o nei fumetti, non mancano le scenette divertenti di calzini fumanti dopo aver tolto le scarpe.

Ma i calzini sono anche un pericolo per la salute. Annusati potrebbero perfino provocare una infezione ai polmoni. Ecco quando.

Se annusi i calzini sporchi….

CONTINUA A LEGGERE