Soffri di gelosia? Ecco quando è il caso di affrontare il problema con un esperto

24

Essere gelosi è uno stato interiore che, oltre a dare fastidio spesso alle persone attorno a noi, purtroppo ci fa vivere molto male, soprattutto non ci fa sentire bene all’interno di una relazione. Ecco perché molto spesso, per uscirne, abbiamo bisogno dell’aiuto di un esperto.

Quando si tratta di gestire le relazioni, è imperativo padroneggiare come smettere di essere geloso e di controllare. Anche i legami tra amici, colleghi e familiari possono diventare tesi quando la gelosia entra in gioco. Quando l’invidia non viene controllata, può devastare la capacità di fidarsi di qualcuno o persino di godersi la sua compagnia.

Per curare le relazioni caratterizzate da insicurezza e dominio, è fondamentale capire in primo luogo cosa causa la gelosia, in modo da poter eliminare quei fattori scatenanti. Le risposte sono dentro di te e trovarle ti renderà libero di godere di relazioni costruite sulla fiducia e sull’uguaglianza.

Come fai a smettere di essere geloso?

Esistono molte tecniche particolari che si applicano alle relazioni professionali e amichevoli così come a quelle romantiche. Quando questi principi vengono praticati in modo coerente, creano relazioni armoniose e appaganti.

Queste tecniche possono essere insegnate da un esperto in psicologia come la dottoressa Monia Ferretti, psicologa online.

La dottoressa Ferretti è iscritta da un po’ di tempo all’Ordine degli Psicologi del Veneto ed opera con successo a Padova e Treviso e inoltre per essere al passo con i tempi, specialmente in questo momento storico di emergenza, lavora anche in modalità on line attraverso Skype, Messenger e Whatsapp, oltre al telefono.

Nel corso degli anni grazie alla sua esperienza e conoscenza ha aiutato tante persone che hanno problemi di gelosia e di possessività, attraverso un percorso di psicoterapia personalizzato e che va a scavare nelle dinamiche interiori che si esprimono a volte con la gelosia.

Quando quest’ultima entra in una relazione, diventa praticamente impossibile per la relazione prosperare. Una persona gelosa non è in grado di fidarsi completamente degli altri, il che ostacola la capacità di amore incondizionato e vulnerabilità.

Le relazioni devono essere basate sulla verità e sulla trasparenza affinché entrambe le parti si sentano sicure e la gelosia ostacola la capacità di trasparenza di entrambe le parti. La gelosia vincola entrambe le persone, legandole entrambe in una malsana dinamica relazionale.

Per arrivare a fondo su come smettere di essere geloso, è fondamentale considerare la psicologia dietro la gelosia. Sentirsi gelosi o invidiosi dei successi degli altri è umano, e anche le persone di cui sei geloso sono gelose di qualcun altro.

Cos’altro è universale? I sentimenti di vergogna legati alla gelosia. Che tu sia stato ignorato per una promozione o per un secondo appuntamento, è quasi impossibile non provare rabbia e tristezza.

Allora, qual è la risposta a come smettere di essere geloso e di voler controllare le persone con le quali intratteniamo determinati rapporti?

Consigli utili per smettere di essere ossessivamente gelosi

Come faccio a smettere di essere geloso? Se ti stai chiedendo questo, allora stai facendo le domande giuste e la tua curiosità è il primo passo per trovare soluzioni. Con un po’ di auto-indagine e molta auto-compassione, puoi superare l’essere una persona gelosa.

Sii sempre onesto su ciò che senti e provi

Se provi gelosia a causa di una sconfitta (ad es. Un’amicizia rotta o un obiettivo fallito), potresti essere tentato di provare a sembrare illeso. Se sei onesto con te stesso, dovrai riconoscere i tuoi veri sentimenti, che probabilmente includono invidia e delusione.

È questa combinazione di sentimenti spiacevoli e apparentemente contraddittori che ti lasciano bloccato. Riconoscere i tuoi sentimenti e stare bene con loro ti consente di trovare alternative.

Non assecondare la gelosia del tuo partner

Nel caso in cui ti trovi dall’altra parte della barricata e cioè se sei tu a soffrire per la gelosia del tuo partner non sottovalutare il problema, non negarlo e non giustificare la sua possessività legandola all’amore.

Affronta la situazione attraverso l’aiuto di una psicoterapeuta esperta come la dottoressa Ferretti:lei propone anche terapia di coppia, attraverso la quale riesce ad entrare nei conflitti che nascono tra due persone e riesce grazie alla sua empatia di analizzare i vissuti sia della relazione che delle singole persone.