Tisane estive, le migliori 11 bevande dissetanti e rinfrescanti

193

Quali sono le tisane estive di cui non potreste fare a meno per la vostra salute?

La tisana è una bevanda tradizionalmente invernale, ma esistono anche tisane che dissetano e danno un senso di freschezza. Scopriamo le migliori 11 tisane per l’estate.

Le tisane estive, sane e naturali, fanno bene a tutti e sono alternative alle bevande gassate e dolci che dilatano lo stomaco e disturbano i normali processi digestivi, oltre che aumentare il senso di sete.

La tisana viene sempre accostata all’inverno, alle giornate che si passano davanti al camino con, appunto, una buona tisana fumante da gustare, ma esistono anche le tisane estive, da consumare fresche, che riescono a dissetare e rinfrescare.
Oltretutto sono naturali e reintegrano perfettamente i liquidi ed i sali minerali che si perdono con la sudorazione, donando un senso di sollievo e di energia.

Possono essere gustate nella bella stagione in qualsiasi momento della giornata. Il consiglio è quello di berle fresche, non eccessivamente fredde o gelate, perché sappiamo tutti che le bevande ghiacciate fanno male al nostro organismo.

Ecco le migliori 11 tisane estive rinfrescanti e dissetanti

Tisana alla Pesca e Lavanda:

  • 2 pesche di coltivazione biologica
  • 1 cucchiaio di fiori di lavanda
  • 1 lt. di acqua.

Lavare bene e tagliare le pesche a spicchi, metterle in un pentolino con l’acqua e far bollire per circa 15 minuti.
Porre la lavanda in un colino da tè ed aggiungere all’infuso di pesca mentre bolle.
Lasciare riposare per 10 minuti, poi filtrare.
Dolcificare prima che si raffreddi con zucchero di canna o miele o sciroppo d’agave, poi mettere in frigorifero per almeno un’ora.

Tisana di Arancia, Limone e Chiodi di garofano:

  • 1 cucchiaino di bucce secche di arancia
  • 1 cucchiaino di bucce secche di limone
  • 2 chiodi di garofano
  • ½ lt. di acqua.

Far bollire l’acqua, togliere il pentolino dal fuoco ed aggiungervi subito gli ingredienti elencati. Lasciare in infusione per 20 minuti. Poi aggiungere la spremuta di un’arancia e dolcificare.
Servire con una fetta di arancia sbucciata a vivo, ossia senza pellicola bianca che renderebbe amara la tisana.

Tisane estive. Infuso di Karkadè:

  • 1 cucchiaino di sepali di karkadè
  • una tazza di acqua.

Versare l’acqua bollente sui sepali di karkadè, coprire e lasciare in infusione per 5 minuti.
Filtrare attraverso un colino, dolcificare con miele (i sepali contengono acido nitrico che fornisce il caratteristico sapore aspro).
E’ una tisana dissetante, ottima sia bevuta calda che fredda.

CONTINUA A LEGGERE…