Turisti morti a Koh Tao. L’isola tailandese del mistero.

L’ultimo caso sospetto è quello della trentenne belga Elise Dallemagne, morta a fine aprile e ritrovata impiccata nella foresta con il corpo sfigurato dai varani.

315

Quando si dice: la realtà supera la fantasia. Il cinema horror spesso ha partorito film aventi come trame storie inquietanti con protagonisti turisti alle prese con luoghi impestati di personaggi loschi e mostri terribili. Nella realtà, però, esiste davvero un luogo dove i turisti trovano la morte in maniera misteriosa. E i casi cominciano a diventare troppi.

Come la piccola isola di Koh Tao, situata nel Golfo della Thailandia. Sabbia dorata e acque cristalline, luogo ideale per le immersioni, visitatori giovani e spensierati. Un paradiso? Macché. Koh Tao è ora famosa per ben altro.

CONTINUA A LEGGERE