Un fiore bloccato nella resina del tempo

340

Nel delicato prato della vita i fiori non crescono tutti allo stesso modo. Alcuni emergono forti e rigogliosi, nei loro petali si vedono scorci di un’esistenza ben vissuta, tra amori e avventure. Ci sono poi i fiori il cui esterno è formato da una varietà di scelte giuste e sbagliate, ma i loro colori brillano nonostante tutto.

E poi? Ci sono altre varietà da ammirare?

Si, diciamo. Alcune tipologie preferiscono crescere all’ombra, volendo circondarsi di esperienze tristi che le hanno private della luce che tanto amavano una volta. Alcune invece vogliono crescere sulle scogliere del passato, dove il vento della malinconia li fa ondeggiare lentamente al suono di una risata. In questo prato ci sono alcuni fiori che si sono recisi da soli, incapaci di vedere una propria crescita. Tutte queste vite diverse hanno forse una cosa in comune: hanno affrontato la propria esistenza.

Il tempo in tutto questo funge come un supervisore che annaffia queste fragili esistenze. Egli controlla che tutti questi fiori, in un modo o nell’altro, vogliano ricevere la loro dose di giorni e di anni. Gli capita però di trovare dei casi particolari: dei fiori che ad un certo punto della crescita si bloccano, smettono di espandere le loro radici e i petali sbiadiscono, ma non del tutto. Nonostante sembrino privo di vita nascondono la propria energia nel più profondo del loro stelo. Vivono, ma non lo fanno veramente.

Il tempo non può far miracoli, neppure con queste fragili esistenze. Sapete cosa fa in quel caso?

Li blocca, come quei fiori che si vedono imprigionati dentro la resina. La loro bellezza rimarrà invariata e non cambieranno mai, conserveranno l’immagine di com’erano stati in passato, nulla di più. Arriverà un giorno in cui il tempo dovrà tornare da loro a rompere quella protezione che li ha conservati anche solo per poco. Si sgretoleranno senza opporre resistenza, sparendo nel vento.

Se voi aveste la possibilità, non vorreste far capire a quei fiori che la loro bellezza non si può limitare ad un singolo attimo di fioritura? Potranno essere belli per sempre, ma mai identici a com’erano in passato. Aiutiamo chi ha paura di fiorire, proteggiamo chi sta sfiorendo. Per quanto bello, se un fiore si mantiene nella resina non vedrà mai quanto potrà diventare meraviglioso.

1 COMMENT