Cristiano Ronaldo ha un vizio. Come tutti direste voi. Che c’è di stano? Essendo un personaggio conosciuto in tuto il mondo, la curiosità vi spingerà a saperne di più su di lui. Abbiamo parlato di lui e dei suoi record calcistici. Un campione senza eguali con record uno dietro l’altro.

Cristiano Ronaldo è un’icona di successo.

Sul campo, facendo incetta di titoli vinti e riconoscimenti grazie alle proprie doti tecnico-tattiche di campione completo. Sia sui Social, dove, giusto per dirne una, su Instagram ha 106 milioni di followers. Facendo due conti approssimativi, un iscritto a Instagram su 10 lo segue.

Ronaldo è anche un’icona sexy, con i suoi 32 anni di vigore fisico e sensualità lusitana. Di tanto in tanto, qualche foto in vacanza con uomini lancia qualche sospetto di una presunta omosessualità. Tuttavia, c’è un vezzo (chiamiamolo così) di Cristiano Ronaldo di cui non si parla mai. E dato che ci vanno di mezzo delle anime innocenti, direi che è alquanto sbagliato.

Cristiano Ronaldo ha un vizio. Vediamo dunque di cosa si tratta.

Il vizio di Cristiano Ronaldo, purtroppo, non è legato al calcio ma riguarda i bambini. Sembrerebbe che Cristiano abbia il vizio dei figli surrogati. Che cosa sono i figli surrogati? In sostanza lui è il padre la madre è ignota. Come è possibile? Semplice. Ronaldo ha 3 figli per la quale la madre è ignota. Il primogenito è cristiano Jr. da madre ignota, seguono poi due gemelli Eva e Matteo anch’essi nati da madre ignota. Figli che non conosceranno probabilmente mai la madre. Nati da un padre single probabilmente edonista con la voglia di essere genitore ma non in coppia.

Le cose stanno veramente così? Non lo sapremo mai e rispettiamo la vita privata di CR7. Nel frattempo a smentire questa teoria è proprio la sua relazione con Georgina Rodriguez con la quale ha avuto una figlia: Alana Martina.

Ma c’è un’altra donna che sta sempre insieme a Cristiano Ronaldo. La sua mamma. Tutto questo a dimostrazione del fatto che Cristiano ama la famiglia allargata ed i bambini. Non è dunque per niente egoista.

Ma perché l’identità della madre dei primi 3 figli è tenuta nascosta?

CONTINUA A LEGGERE