“LA FELICITÀ, DOV’ È? “

247

La ricchezza non fa la felicità però la simula molto bene. Tra i tanti Stati ricchi e felici, ce n’é uno felice anche se povero: il Bhutan, che é ormai portato ad esempio nel mondo intero. É tra gli Stati più felici del mondo perché riesce a bilanciare la prosperità economica con la Felicità profonda. Uno Stato che non punta sul Pil ma sulla Fil ovvero la Felicità interna lorda, calcolata in base alla ricchezza dei rapporti sociali, alla salute delle persone, alla qualità della vita interiore. Se riesce ad essere felice una nazione molto piccola e povera, i ricchi e potenti dovrebbero rivedere il concetto di felicità. L’ infelicità deriva da alcune cose, tra queste, la noia, l’ invidia, l’ incapacità di interessarsi ai piccoli progetti o alle piccole cose, il terrore dell’ opinione pubblica.

La felicità é gioia di vivere la propria vita, senza troppi condizionamenti, gioia e consapevolezza di essere utili per qualcuno.

Thomas Jefferson disse: ” Che gli uomini sono dotati di diritti inalienabili e, tra questi, ci sono la vita, la libertà e la ricerca della felicità!”
Il Bhutan pone alla base del proprio benessere l’ intimità, la fiducia, il pensiero duttile, l’ empatia. E pensare che il nostro reddito pro-capite é 12 volte superiore a quello del Bhutan ma dovremmo coltivare l’ introspezione, il gioco, il senso dell’ amicizia e essere di compagnia.

La convivialità, la partecipazione rappresentano occasioni di gioia e conforto.

Per il nostro desiderio di potere, la voglia di dominare il prossimo, la nostra ansia di avere tutto e soprattutto, avere ogni cosa a discapito degli altri, ci rende persone avide ed eternamente infelici. Mentre Stati poveri come il Bhutan che é solo un piccolo Stato asiatico, dovrebbero farci riflettere molto sul valore della vera felicità.
Ecco perché invito tutti a riflettere sul valore e il significato della Felicità stessa che spesso ci passa vicino e, noi occidentali, eterni avidi, indoddisfatti, ansiosi, nemmeno ce ne accorgiamo.

Per informazioni sul libro: “La Felicità? Ve la do io!”

http://www.youcanprint.it/youcanprint-libreria/manualistica/la-felicita-ve-la-do-io-ebook.html