La suocera di Icardi brucia la villa della figlia sul lago di Como

Quando la suocera non si fa i ca... sua!

156
suocera di icardi brucia la villa

La suocera di Icardi brucia la villa. Anche questa volta non è una bufala. Non deve essere stata una grande giornata il 30 Gennaio 2019 per Mauro Icardi. La mattina una villa bruciata. La sera arriva l’eliminazione in Coppa Italia ad opera della Lazio. Seppure avvenuta ai calci di rigori è pur sempre una batosta.

Ma forse una villa bruciata ti fa innervosire di più? Cosa è successo e perché si da la colpa alla suocera di Icardi, ovvero la mamma di Wanda Nara?

Si sa, gli uomini non amano mai le suocere, e da qui tutti saremmo propensi ad immaginare che un diverbio familiare porti la suocera a bruciare la casa per vendetta. Diciamo che sarebbero scenate di altri tempi.

Non è andata proprio cosi.

Secondo le dichiarazioni, infatti, la suocera di Icardi brucia la villa a causa della sua volontà a disfarsi di vecchi mobili in legno. E fin chi voi direste: eh allora?  Beh la suocera di Mauro Icardi ha avuto la brillante, se non geniale idea, di bruciare i mobili in giardino. Solo che il risultato è stato più grosso di quello sperato. Ha bruciato pure i mobili della casa. Forse non gli piacevano nemmeno quelli?

La prima reazione di un uomo italiano sarebbe: ma dico io ma fatti li ca..i tua no? Non solo ti dice culo che puoi spassartela in una magnifica villa sul lago di Como. Stattene con le mani a posto e tutto fila liscio. Invece no, io no… come canta Laura Pausini.

La villa in questione si trova a Brienno, e la figlia, l’aveva definita questa estate la casa dei suoi sogni. Fu lei a dichiarare al pubblico di aver ricevuto in regalo dal marito questa magnifica villa sul lago. Peccato che la madre si sia trasformata in piromane.

Vabbeh! La suocera di Icardi brucia la villa.

Sembra il titolo di un film. Veniamo al dunque. Fino a qui abbiamo scherzato. Infatti tutto è finito abbastanza bene. I vicini di casa quando hanno notato la maldestra suocera di Icardi devono essersi cagati sotto ed hanno fortunatamente chiamato i vigili del fuoco. I soccorsi tempestivi sono stati efficaci e quindi tutto si è risolto con danni minimi per la villa.

Care suocere, ora lo sapete, fate le pulizie ma non bruciate le vecchie cose. Soprattutto ricordatevi che esiste un servizio specifico dei comuni per liberarsi dei mobili indesiderati senza inquinare ne rischiare di morire. Queste regole sono valide anche quando siete la mamma di Wanda Nara.