L’applicazione per monitorare a distanza un telefono cellulare

181

Come monitorare a distanza un telefono cellulare? MSPY è un’applicazione di sorveglianza mobile che funziona su smartphone e tablet, inclusi dispositivi iPhone, Android, BlackBerry, Symbian, iPhone e Galaxy Tab.

La sua commercializzazione promette agli utenti che la installano sui loro telefoni di monitorare a distanza messaggi di testo, registri delle chiamate e leggere la posta elettronica.

Inoltre MSPY registra in massima segretezza le informazioni del calendario, registra le conversazioni, determina le coordinate GPS del telefono e mostra la posizione del dispositivo di destinazione su una comoda mappa. Per saperne di più vai su www.rintracciarecellulare.com.

I vantaggi di usare il software di monitoraggio.

Monitorare di nascosto un dispositivo telefonico qualsiasi non è legale. Tuttavia è possibile se si tratta del proprio bambino, di un dipendente della propria azienda o del coniuge poiché nei primi due casi si presume che siano consapevoli della scelta.

Nel terzo invece la legge non punisce tale iniziativa poiché monitorare un coniuge infedele o presunto tale se a fin di bene e quindi per salvare un matrimonio e per il benessere dei bambini non è considerato reato.

Il software mSpy inoltre come più volte affermato dal suo produttore non è rilevabile al 100% da parte dell’utente monitorato. Infatti dopo che l’installazione viene completata agisce in modalità invisibile. Quindi non è rilevabile e resta completamente sconosciuta all’utente del telefono di destinazione.

Per installare il software di monitoraggio mSpy sono necessari circa 20 minuti. Dopodiché si possono regolare da remoto le impostazioni dell’applicazione grazie ad un comodo pannello di controllo messo a disposizione dal sito stesso a sua volta accessibile su qualsiasi dispositivo abilitato per Internet.

MSPY

Caratteristiche Principali di mSpy

  • Permette di accedere al registro delle chiamate e effettuate o ricevute dal telefono monitorato, e con la possibilità di registrarle.
  • Localizza il telefono grazie al tracking GPS che consente di conoscere i luoghi in cui la persona monitorata si è recata o si trova in quel momento.
  • Controlla l’utilizzo di software di messaggistica istantanea come WhatsApp, Facebook e Viber oltre che foto e video scattati dalla fotocamera del dispositivo monitorato.
  • Servizio clienti. L’assistenza tecnica è molto funzionale e disponibile 7 giorni su 7 ed il tutto con un servizio eccezionale, che rende ancora più piacevole l’utilizzo del software di monitoraggio mSpy.

Le eccellenti funzionalità dell’applicazione

A differenza di altri software di questo tipo, mSpy gestisce senza comandi tutti gli SMS che appaiono nella cartella dei messaggi del dispositivo mobile di destinazione per far funzionare l’applicazione.

La dimensione dei dati delle attività che verranno inviati al server non supererà mai i 100kb e non verrà notificata dal proprietario del telefono di destinazione quando arrivano le bollette.

Inoltre, l’applicazione MSPY ha una storia collaudata di consumo di batteria insignificante in modo che il dispositivo di destinazione funzioni come al solito. Pertanto, è praticamente impossibile per il proprietario del telefono di destinazione rilevare il software di monitoraggio MSPY in quanto può essere controllato online senza un evidente collegamento tra il server e il telefono di destinazione.

Esistono motivi legittimi per effettuare la sorveglianza sulle persone?

Utilizzando il software MSPY per monitorare i dipendenti sospettati di furto, frode o menzogna è assolutamente legale. Le aziende hanno tra l’altro anche il diritto legale di monitorare i telefoni utilizzati nel corso della conduzione degli affari della società per garantire che i dispositivi non vengano utilizzati in modo improprio.

Le aziende sono tenute a notificare ai dipendenti quale tipo di utilizzo del telefono cellulare è considerato accettabile. Questo per evitare poi che ci siano degli equivoci che potrebbero compromettere il rapporto di collaborazione.

MSPY consiglia, dunque ai datori di lavoro di assicurarsi di informare il dipendente su ciò che è considerato l’uso di dispositivi mobili appropriati per il loro ruolo. Per quanto riguarda i minori, anche in questo caso l’uso del dispositivo di monitoraggio non può considerarsi un reato, poiché spesso serve ad evitare che i bambini possano venir adescati da pedofili o entrare in giri pericolosi specie quando vanno a scuola o dopo l’ora dell’uscita.

mspy

Tale sistema di geolocalizzazione viene poi visualizzato su una mappa che dal punto di vista della precisione è pressoché perfetta, visto che l’errore massimo, non supera il metro.

Conclusioni

Scegliere un software di monitoraggio oggi non è facile, ma se si conoscono dei prodotti professionali ed affidabili, allora l’operazione è facilitata ed è per questo motivo che possiamo asserire senza alcuna presunzione che per andare a colpo sicuro mSpy è la scelta che migliore non può essere.