Uscito ” Un principe per Agla ” di Diletta Nicastro. Sport romance mozzafiato

Il libro vanta una prefazione di Mauro Berruto, ct della nazionale italiana maschile di pallavolo dal 2011 al 2015.

78

E’ uscito Un principe per Agla (edizioni M&L) di Diletta Nicastro, spin-off dell’appassionante saga ‘Il mondo di Mauro & Lisi’, incentrata sul Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco e vincitrice di due premi letterari. Il libro vanta una prefazione di Mauro Berruto, ct della nazionale italiana maschile di pallavolo dal 2011 al 2015, medaglia di bronzo a Londra 2012, e dal 2018 direttore tecnico della Nazionale italiana di tiro con l’arco.

Con uno stile intenso e moderno, il romanzo affronta il tema dell’attuale crisi economica italiana, prendendo spunto da decine di storie disseminate per tutta la penisola e testimoniate in un’infinità di articoli di giornali sia nazionali che locali. Il protagonista Stelvio Airoldi, la cui azienda rischia di chiudere schiacciata da un credito verso la pubblica amministrazione mai onorato, esprime con profondità quasi tangibile le sfaccettature emotive di quel ceto imprenditoriale “a cui è stato rubato il passato e anche il futuro”.

Centrale nella storia è anche la pallavolo, sport che l’autrice ha praticato a lungo in età giovanile e che continua ad amare in maniera viscerale. Agla Zanin, infatti, è il micidiale opposto della Roma Nord Volley, squadra fittizia che milita in B2, che, per mantenere una promessa ad un’amica tragicamente scomparsa, tenta disperatamente di raggiungere la promozione in B1. Le pagine dedicate alla pallavolo sono le più spettacolari, con gare infinite, scambi folgoranti, duelli sotto rete, spogliatoi in cui si ride e si piange ed uno speech da brividi che ricorda quanto lo sport possa essere una metafora della vita e quanto da soli sia impossibile raggiungere qualsiasi risultato.

Un principe per Agla
Estratto dalla prefazione di Mauro Berruto al libro

Uno dei romanzi sportivi più profondi e avvincenti degli ultimi anni e un vivido affresco dell’Italia di oggi con le sue sofferenze, le sue crepe, la sua tenacia e le sue speranze.

Diletta Nicastro si conferma una delle autrici italiane più originali e carismatiche, capace di miscelare amore e azione, adrenalina e passione con temi di strettissima attualità, e che ancora una volta terrà incollati i lettori dalla prima all’ultima pagina.

Come in ogni romanzo della Nicastro, viene dato grande spazio alla parola #mozzafiato, di cui l’autrice è Custode Nazionale presso la Società Dante Alighieri e che è diventato hashtag ufficiale della saga di M&L, nonché il nome del blog personale della Nicastro.
Un principe per Agla vanta, inoltre, il record di essere la prima opera letteraria in cui viene utilizzato il lemma petaloso, ideato dal piccolo Matteo nel febbraio 2016.

Hashtag ufficiali #Agla #UnPrincipePerAgla #EyeOfTheTiger #Mozzafiato.