Nuovo ebook dell’autrice Angela Meloni dal titolo Un regalo inaspettato

88

un regalo inaspettatoSinossi del libro ” Un regalo inaspettato “.

Melania è una ragazza come tante, fa la libraia nella libreria ereditata dalla nonna sita nel centro storico di una deliziosa cittadina. Ha tanti sogni nel cassetto, tra cui trovare il grande amore. Allegra e piena di vita, ogni tanto si lascia prendere dallo sconforto e dalla solitudine, ma troverà sempre l’appoggio dei suoi amici, Martin e Ines che lavorano nel bar di fronte alla libreria. La vita scorre tranquilla, ma un bel giorno succede qualcosa di inaspettato che la fa ricredere in un futuro ricco di speranze. Un romanzo dolce e potente capace di coinvolgere ed emozionare dove i miracoli, se ci credi, accadono realmente.

Estratto

Sette e trenta del mattino. La voce suadente di Biagio Antonacci mi sta avvisando che è l’ora di alzarmi. Non mi va’ di scendere per strada e cominciare una nuova giornata, non fa per me la quotidianità. In questo momento della mia vita, ho bisogno di qualcosa di straordinario, qualcosa che rivoluzioni la mia esistenza. Desidero delle novità, invece non mi accadde nulla di interessante: sono tutta casa-lavoro, lavoro-casa e questo per me non basta; voglio di più. Ho un gatto che mi aspetta la sera, una libreria ereditata da mia nonna e un amico gay sfortunatamente carino che non posso avere. Ma mi manca un amore.

Alcune persone mi dicono spesso: “L’amore arriva quando meno te l’aspetti” ma io non ci credo, penso sempre che l’amore bisogna cercarlo, sceglierlo e infine quando ti sfiora, tenerlo ben stretto come una cosa unica e speciale. Scendo dal letto, apro l’armadio.

Non so cosa indossare, troppi vestiti. Ogni volta che devo prepararmi, sto almeno una quindicina di minuti davanti al guardaroba. Prendo un maglione lo guardo appoggiandomelo addosso di fronte allo specchio. Infine dopo varie prove, scelgo di indossare una camicia azzurra a strisce verticali celesti e un jeans blu scuro a vita bassa. Vado in bagno, mi spoglio ed entro in doccia. Dopo una mezz’ora sono già pronta per uscire di casa. E’ ottobre, questa mattina l’aria inizia ad essere frizzante il cielo è cupo minaccia di piovere. Odio quando piove perché sono costretta a usare l’ombrello e fin da bambina non avevo un buon rapporto con lui perché una volta aprendolo, mi chiusi il dito facendomi male. Da quel giorno non né ho voluto sapere di ombrelli; ora cerco di evitarlo, ma non sempre è possibile.

Link di acquisto:

https://www.ibs.it/regalo-inaspettato-ebook-angela-meloni/e/9788827800409?inventoryId=94439268

Sito autrice:

https://angelameloniblog.wordpress.com/