Incontro letterario “Donne che resistono, donne che amano”

0
12

DONNE CHE RESISTONO, DONNE CHE AMANO

Presentazione dei libri

“Zena la nuda”, di Maria Pia Michelini

 “Giovani inversi. Poesie in tempi di bullismo”, di Romina Lombardi

Venerdì 16 novembre 2018, ore 18.00

c/o Coopoesia – Associazione culturale L.A.P.I.S.

Centro dei Borghi, Via del Fosso vecchio 459

Cascina – Località Navacchio (PI)

 

Saranno le donne, le loro emozioni e il loro amore per la vita, al centro dell’incontro “Donne che resistono, donne che amano”, organizzato dall’Associazione culturale “L.A.P.I.S”., presso il Centro commerciale dei Borghi, a Navacchio, il prossimo 16 novembre, in collaborazione con l’associazione “Nati per scrivere”. Durante l’evento saranno presentati i libri “Giovani inversi. Poesie in tempi di bullismo e altre prepotenze”, di Romina Lombardi (NPS Edizioni, 2018), e “Zena la nuda”, di Maria Pia Michelini (Panesi Edizioni, 2018), alla presenza delle autrici, che si confronteranno con il pubblico su tematiche delicate, quali il bullismo e l’accettazione di sé.

 

 

Giovani inversi” è la coraggiosa silloge poetica della giornalista lucchese Romina Lombardi, illustrata dall’artista vicentina Alice Walczer Baldinazzo. Un originale connubio artistico di due giovani donne per combattere i soprusi dei nostri tempi. Il libro rappresenta anche la prima uscita della collana “Gli straordinari”, di NPS Edizioni, un progetto congiunto dell’Associazione Nati per scrivere e del Magazine L’ordinario, volto alla valorizzazione delle persone e delle loro storie.

 

Giovani inversi” è una testimonianza viva e forte, di quando di bullismo non si parlava ancora. – dichiara Alessio del Debbio, direttore di NPS Edizioni.

Donne che resistono

Una voce, quella di Romina Lombardi, che ha scelto la poesia come mezzo di racconto e che riporta il genere nello scenario dell’attualità. Una caratteristica importante questa, perché la poesia è e deve tornare a essere protagonista di una contestazione interiore che porti avanti un cambiamento. Quando abbiamo pensato a questo libro, lo abbiamo fatto anche nell’ottica di portarlo nelle scuole, per parlare ai ragazzi in età critica e insegnare loro ad amarsi, a non temere di sentirsi diversi”.

 

Sulla stessa riga il romanzo “Zena la nuda”, di Maria Pia Michelini, insegnante lucchese con la passione per la scrittura e socia fondatrice dell’associazione “Nati per scrivere”: un viaggio alla (ri)scoperta di noi stessi, per ascoltare la parte vera, spesso nascosta, di ognuno di noi, un invito a liberarsi e a essere chi siamo realmente.

 

Maria Pia Michelini ama scrivere storie in cui ci siano le persone al centro della trama, dando vita a personaggi che la prendono per mano e la portano nelle loro vite imprevedibili, perché tutte le vite sono importanti. Così fa Zena, una donna che ha imparato a essere indipendente e a contare sulle proprie forze, una donna che ha amato più di quanto sia stata amata. Una donna che ha imparato ad ascoltare la sua versione nuda, troppo a lungo celata. Una donna come potrebbero essercene tante.

L’incontro “Donne che resistono, donne che amano”, a ingresso libero, si terrà presso il Centro dei Borghi a Navacchio (PI), nella sala riservata a Coopoesia, venerdì 16 novembre, alle ore 18.00, e sarà condotto dallo scrittore Alessio Del Debbio, presidente dell’associazione “Nati per scrivere” e direttore editoriale di NPS Edizioni.

 

Per rimanere aggiornati sull’evento, è in rete la pagina Facebook: https://www.facebook.com/events/256756908528770/

 

Contatti:

Sito associazione “Nati per scrivere”: http://www.natiperscrivere.webnode.it

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/natiperscrivere/

Ufficio Stampa: 347/1917818