A Frosinone è DonnArte con il battesimo di Giulia Meschino

Per Giulia Meschino martedì sarà il primo battesimo artistico, la sua prima uscita pubblica e allora ci sembrava giusto accendere i riflettori 

1226

Martedì 26 Febbraio 2019 a Frosinone la rassegna di DonnArte presso la saletta in Piazza Vittorio Veneto. DonnArte è patrocinata da Rossella Testa. l’assessora al centro storico. In attesa di capire il filo che lega le artiste, le presentiamo. Questa volta parliamo della giovane Giulia Meschino. Apparentemente disinvolta, ma fondamentalmente timida. Al “parlami di te” sorridendo ti guarda con i suoi occhioni per trovare il filo che l’ha portata in questa avventura con artiste donne. Studiava per fare l’ufficiale alla marina mercantile, ma all’improvviso capisce che la vita militare nel mare non fa per lei, nel suo quaderno di bambina scarabocchiava, ma la sorella notava oltre lo scarabocchio.

La sua passione è recitare.

Prova ad entrare all’Accademia Nazionale e al Centro sperimentale, ma le porte sono serrate ermeticamente, nonostante a Roma e a Gaeta salga sui palcoscenici a recitare. Intanto quegli scarabocchi prendono forma sulle tele e ironia del destino il primo acquirente di una tela è proprio un marinaio.300 EURO PER Una tela. Il mare è la strada che le apre la nuova avventura di vita la pittura, quel mare che le aveva chiuso il progetto di una vita militare.

Un aperitivo con un pittore le offre il via per scoprire che potrebbe essere la sua strada.

Conosce poi Rocco Lancia, il direttore artistico di ArteinCentro, la rassegna DonnArte è all’interno delle mostre organizzate da Rocco Lancia. Top secret il tema e il soggetto che presenterà la giovane artista martedì a Frosinone.Una mostra quella che verrà inaugurata martedì prossimo dall’assessora Rossella Testa che vede insieme artiste quindi non solo del frusinate.Artiste determinate con uno stile ed un linguaggio riconoscibile, che chi segue la vita artistica del territorio è in grado di riconoscere anche se le opere non fossero firmate, pensiamo a Raffaella Manca, l’artista sarda che vive a Colleferro.oppure a Cinzia Mastroianni…

Per Giulia Meschino martedì sarà il primo battesimo artistico, la sua prima uscita pubblica e allora ci sembrava giusto accendere i riflettori