Una bambina felice, una donna forte e cosciente

40

Quanto DURA esattamente la vita?

Quanto É dura esattamente la vita?

No,

la vera domanda è: come vuoi sfruttare il tuo tempo, indipendentemente da quanto e come sia?

“Realtà sincera”

Vorrei soltanto poterti dire

che esistono rose senza le spine,

che vivrai la vita senza soffrire

e che ogni storia avrà il lieto fine.

Vorrei soltanto farti sognare

giorni di sole e mari tranquilli,

notti stellate ed albe più chiare,

farfalle danzanti e versi di grilli.

Vorrei che ad un tratto trovassi l’amore

senza cercarlo di qua e di là,

senza sentire freddo nel cuore

quando te lo romperanno a metà.

Vorrei soltanto poterti dire

che la realtà non è piena di follie,

di cattiveria, odio e brutture,

ma solo ti direi un sacco di bugie.

Invece ti dico, cara sorella,

che anche se fa male

la vita è breve e bella

e che il tempo voglio che investa

non piangendo, ma per fare festa.

Così balla, sotto la pioggia,

sotto la luna, col mondo che crolla,

nella disgrazia e nella fortuna,

di notte e anche di giorno,

affamata o al più ferita,

perché adesso e qui è la vita

e l’oggi non fa più ritorno.

Nessuno ci ha mai detto che sarebbe stato facile, le favole che ci raccontavano da piccole ci illudevano. Ci dipingevano una realtà ovattata, nascondendo la polvere sotto lo zerbino. Questo perché la sincerità costa cara, ma costa ancora di più aprire gli occhi e sentirsi ingannate dalla vita. È solo questione di tempo.

  1. Con le giuste maniere possiamo insegnare la realtà ai bambini e, in particolar modo oggi, 25 novembre, alle bambine. Non si tratta di spaventarli, ma di educarli e renderli consapevoli, senza illuderli. Come diceva un tale, far crescere bambini forti vuol dire evitare, un domani, donne e uomini rotti.

Ogni donna meriterebbe di essere felice come questa bambina, così, senza avere poi molto. Solo un paio di occhi neri, ma profondi come il mare. E un pezzo di cielo, in testa e addosso.

#noallaviolenzacontroledonne #25novembre