Agricoltura biologica: metodi complessi ma prodotti sani, etici e più nutrienti

43

Quali sono motivi per cui i cibi provenienti dall’agricoltura biologica (od organica) sono superiori e più salutari rispetto a quelli dell’agricoltura convenzionale (o inorganica). Scopriamolo.

Esistono diversi metodi di coltivazione, ma tutti possono essere riuniti in due gruppi di sistemi di base: l’agricoltura convenzionale e l’agricoltura biologica. Definiamo “convenzionale” l’agricoltura su larga scala di tipo industriale, mentre l’approccio agricolo “biologico” è quello “pulito” e naturale.
I metodi agricoli biologici spesso sono etichettati come alternativi, in quanto, dopo la seconda guerra mondiale, si è cominciato ad usare pesticidi e altri approcci agricoli cosiddetti “scientifici”. La diffusione dei fertilizzanti chimici, dei pesticidi sintetici, delle tecniche industriali di produzione di massa, oltre alle scorciatoie del processo produttivo, sono state istituite per massimizzare il risultato, per ricavare grossi profitti, e sono tutte tipiche dell’agricoltura convenzionale.

Ma i cibi bio oggi costituiscono il settore con maggior crescita a causa della domanda dei consumatori, anche se i prodotti dell’agricoltura biologica spesso costano più di quelli convenzionali. Chiaramente si è preso coscienza che, nutrendoci di alimenti di coltivazione biologica, evitiamo gli aspetti negativi delle tecniche agricole convenzionali, guadagnando in salute.

CONTINUA A LEGGERE…