Come fare un orto in casa: materiale, attrezzi, piante da coltivare e benefìci

100

Dal vaso al terriccio, dalle piante da coltivare ai benefìci che si ottengono, scopriamo quali sono materiali e attrezzi necessari per fare un orto in casa. Le autorizzazioni da chiedere per chi vive in condominio.

Non è poi così difficile, anzi. E’ per questo che sempre più italiani si dedicano a fare un orto in casa, anche in spazi ristretti. E’ diventata una moda, un fenomeno sociale che sta conquistando un numero sempre maggiore di appassionati.
Se cerchiamo informazioni su Internet ci rendiamo conto di come questa febbre del fai-da-te sia così diffusa. Sul web troviamo ormai di tutto, e sul tema di come fare un orto in casa è possibile reperire kit di vasi da parete per chi ha balconi piccoli o mini serre da scrivania per chi non dispone di spazi esterni. Ma anche un’infinità di materiali e attrezzi.

Quali sono i motivi di questa tendenza?

Senza dubbio è l’esigenza delle persone che vivono in città di avvicinarsi alla natura e di avere la possibilità di alimentarsi con prodotti più sani e sostenibili. Ma è anche il desiderio di riprendere certi valori contadini, uno stile di vita povero ma sano di un tempo, il piacere di fare con le proprie mani e, perché no, anche di combattere lo stress.

Ed è emblematico che molti giovani, laureati e non, sono tornati, negli ultimi decenni, a lavorare la terra ed a svolgere il lavoro contadino.
Da tutto questo possiamo dedurre che non si tratta di una moda passeggera, ma di un cambiamento di mentalità, di un movimento di opinione destinato a non tornare indietro.

CONTINUA A LEGGERE…