Benvenuti nel guscio

105

A Roseto degli Abruzzi esiste un’associazione viva e determinata nel contrastare la violenza di genere: L’associazione “Il Guscio”.

Un manipolo di volontari, tra cui spiccano importanti figure professionali, che si mettono al servizio dei bisognosi, capitanate dalla presidente, la scrittrice Andreina Moretti. Si muovono sul territorio con eventi di vario genere, progetti e nuove idee, affinchè ci sia prevenzione e sensibilizzazione al problema, offrendo gratuitamente supporto psicologico e legale, corsi di formazione, sostegno e consigli per un riscatto personale e una reintegrazione sociale.

Andreina Moretti ha ideato, scritto e diretto il cortometraggio “Benvenuti nel guscio” ispirato a 4 storie realmente accadute, che mettono in risalto come la violenza è celata ormai dalle mura domestiche, e tutti ne siamo vittime e carnefici inconsapevoli.  L’atteggiamento violento sta diventando parte integrante della nostra vita, dei pensieri e anche del linguaggio, il vocabolario scurrile sta prendendo posto delle parole gentili e cortesi e il mondo giovanile ne è l’esempio

Il filmato è parte fondamentale del progetto di prevenzione e sensibilizzazione iniziato da qualche anno che senza sosta Il Guscio sta portando avanti anche con un concorso letterario, denominato “ Il silenzio uccide” con l’esplicito invito a denunciare gli atti di brutalità.

Vivere in un era di immagini ha reso possibile il messaggio visivo. Il suo importante e impattante messaggio, giunge alla platea di spettatori con commozione e mille domande. Ogni evento è accompagnato da testimonianze dirette di vittime che appoggiano l’associazione con l’intenzione di aiutare altre donne. La serata diventa un concentrato di emozioni che toccano le corde più profonde dell’animo umano..

La prima serata di proiezione si è svolta il 26 Novembre 2022 presso il Palazzo del Mare di Roseto degli Abruzzi, ed è stata accolta da un numeroso afflusso di pubblico.

Il 3 Dicembre 2022 l’associazione è stata invitata al Centro studi Magazzeni di Colledara e tanti altri inviti stanno giungendo per formare un calendario ricco di eventi presso scuole, comuni, parrocchie..

Il cortometraggio è stato interpretato dal gruppo degli “Attori per caso”, compagnia sorta per intuito della presidente, Andreina Moretti, in seno all’associazione a scopo terapeutico.

I nomi degli attori oltre Andreina Moretti sono:

Anastasia Di Pietro, Anna Tripano, Ciro Felle, Domenico D’Agostino, Domenico Pannelli, Evila Rosa Tovar, Nisito Di Pietro, Roberto De Sanctis, Roberto Tavarani, Valeria Aloi.
Direttore alle riprese e montaggio : Manuel Norcini
Aiuti regia: Matteo Ciampichetti
Tecnico suono : Davide Grotta
Fotografia : Cristian Palmieri
Make up artist: Sara Aloi