Intimità spirituale…

Non servono soldi o titoli nobiliari è la nostra indole che fa.

0
55

L’importanza della intimità spirituale.

Che dire e pensare quando la sfera dei sentimenti si disfa del mistero e diventa trippa per gatti?

In pasto ai curiosi dobbiamo spiegare le emozioni più profonde il nostro rapporto con la fede, i nostri fatti privati a chi, seguendo la maieutica socratica ritiene di detenere la verità…

Ma si è filosofi solo quando si riconosce la propria ignoranza. Se si è tabula rasa, non ci si atteggia a sapientoni ma si è umili. Scegliere di patire per Amore, rinunciare alla libertà per qualcuno, lessi: “il segreto di Luca“, dì Ignazio Silone il protagonista scelse l’infermità mentale per il bene di Laura la sua amata e io farei lo stesso…

Non servono soldi o titoli nobiliari è la nostra indole che fa.

La nostra anima che ricerca la purezza.