Le calzebraghe cosa sono? La storia dei leggings maschili del ‘400

E voi uomini oggi le indossereste le calzebraghe?

97

Avete mai sentito parlare delle calzebraghe? Io personalmente no. Più volte ho sentito nominare il modo di dire “tirar giù le braghe” da ragazzo. Ma cosa sono le calzebraghe?

Si sa che la moda di oggi è il risultato di un lungo processo storico molto interessante che ci riporta, in alcuni casi, indietro anche di migliaia di anni. Indumenti che a volte ritornano in voga in modalità simili o addirittura identiche. Ma veniamo al dunque e cerchiamo di capire cosa sono queste calzebraghe.

Quello che vedete riprodotto nell’immagine è un particolare dell’Adorazione dei Magi (1495) di Luca Signorelli. Nel ritratto i due ragazzi ritratti indossano proprio le tipiche calzebraghe che allora andavano di moda.

In pratica, come si nota, si trattava di veri e propri leggings ante litteram, in tal caso rigorosamente maschili, che fasciavano perfettamente gambe e glutei, restando aderentissimi sul corpo. Questo tipo di calzabraga era l’evoluzione delle precedenti calze separate, anch’esse destinate solo agli uomini, che avevano l’inconveniente di lasciare le “mutande” a vista.

Questi nuovi strettissimi “pantaloni”, le calzebraghe, si caratterizzavano per i colori sgargianti e le fantasie piuttosto eccentriche …

E voi uomini le indossereste le calzebraghe oggi? Ti interessano e vuoi saperne di più?

Continua a Leggere

Foto tratta da culturaitalia.it