Home Poesie

Poesie

Mediterraneo. Poesia di Sebastiano Impalà

Mediterraneo Onde cavalcanti lungo sabbie sode di un mare mediterraneo in cerca di pace antica.Occhi di persone scrutano granelli di esistenza come olive umide al frantoio della vita.I capitani di navi scorrono le...

La sposa di luglio

Luglio il sole è delicato, tanta gente, bambini che giocano, uomini che dormono, donne lucertola, donne chiacchierine, belle ragazze, giovanotti che giocano con la palla felici e spensierati fino a mezzogiorno...

La notte dormo un sonno profondo, fuori il cielo è limpido

La notte dormo un sonno profondo, fuori il cielo è limpido blu di stelle e luna.La finestra aperta, il cielo in una stanza. Sogno, mi sveglio...

Quando sei lontana

Quando sei lontanaSecche son le fonti d’Aganippe e Ippocrene, svuotata è l’Elicona dei suoi silvestri abitanti.Non restan che gli schianti di una luce fioca, imbrogliona. Ricordo...

Sussurro

SussurroContinua il baccano della festa ripudiata da noi, che siamo andati un po’ più in giù: là, dove l’acqua scherza con la riva dove tu hai smesso...

Marta

Che sapore ti rimane nella bocca, Marta, ora che la mia se ne è andata? Scommetto di mare, dove ti ho lasciata.Fuma Marta, fuma aspira i ricordi, le emozioni, gli...

Per ogni stella che cade … un desiderio che nasce

Per ogni stella che cade un desiderio che nasce un amore che cresce sotto le stelle sotto il mantoUn bacio furtivo tardivo Mi asciugo con le stelle il pianto Ma come faccio a...

Foglio … sono di nuovo qui, fermo sulla schermata

Foglio Sono di nuovo qui,fermo sulla schermata,angosciato, ansioso,nulla esce dalle dita,il deserto mi pervade.Devo scrivere, questo lo so,le parole tardano,sì ritraggono a mespaventate dal poderoso...

Il destino crudele … mi mancavano due mila euro ma …

IL DESTINO CRUDELE.Mi sono incamminato verso il grande fiume ma non sono riuscito ad attraversarlo mi mancavano due mila euro ho chiesto aiuto ma nessuno mi ha sentito dall'altra...

Notturno silenzio interiore ed intimo sogno …

Notturno, silenzio interiore, intimo sogno.Il se’, in sé.In sé per sé.Fra gli altri muti.Senza volto, organismo.La pelle, il volto, l’odore, il sorriso.Dell’altro.La voce, la...

L’ eterno movimento – di Sebastiano Impalà

L' eterno movimento - di Sebastiano ImpalàQuando il tuo sguardo si adagia sul mio cuore le mie parole si librano nell’aria in una danza che non conosce...

Vivere in armonia con te stesso

Vivere in armonia con te stessoSei la determinazione di quello spermatozoo che ha lottato con tutte le sue forze in mezzo ad altri milioni...

Sognando … pensiero e volti di sogni proibiti

SognandoI sogni ci destano Dalle giornate dormienti dell’aurora. Lunghi sonni di vita Prevalgono sopra insonni giornate. Te, fuoriuscito da un sogno E da un lungo sonno permanente, a malapena destato, Stropicciando...

Pane poetico

Pane poeticoNel tempo esistenziale, del mio Io paranormale, m’imbattei un pò in subbuglio, in un tale guazzabuglio, che la penna non scriveva, dato che l’inchiostro a malapena, riusciva a venir...

Non morirò

Non morirò nelle fauci del virus, od in quelle di facebook, od in quelle della politica italiana. Io vivo ancora perché ancora respiro. Nonostante non possa uscire, nonostante non possa...
Privacy Settings saved!
Impostazioni

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.

These cookies are necessary for the website to function and cannot be switched off in our systems.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi