Poliziotto massacra un ragazzino in Egitto

Fuori dallo stadio il poliziotto non risparmia i colpi. Un vero schifo.

104

Succede ad Alessandria d’Egitto, fuori dallo stadio il poliziotto massacra un giovane senza controllo.

Prima della partita di calcio tra Al-Ahly e Asec (Costa d’Avorio) valevole per il campionato d’Africa, un poliziotto é stato ripreso dalle telecamere di “Al Hayat“. Non ha fatto sconti ed ha riempito di botte un giovane ragazzo egiziano. La notizia è riportata da Egypt Today.

Quando finirà questa storia? Quando i poliziotti smetteranno di usare le loro frustrazioni personali come scusa per abusare del proprio potere? Questo succede dovunque nel mondo e spesso e volentieri i “poveri” poliziotti vengono giustificati e salvati perché loro hanno sempre ragione.

poliziotto massacra

Qualunque cosa stesse facendo il ragazzino, la polizia deve smettere di pensare che la violenza possa servire da esempio o soluzione al problema. La polizia dovrebbe essere composta da persone che sono in grado di gestire l’emergenza senza perdere il controllo. E’ troppo facile picchiare sapendo che la si passerà liscia. Loro dovrebbero dare l’esempio e non incitare all’ulteriore violenza. Dovrebbero seguire corsi di psicologia ed autocontrollo e non essere dei “buttafuori” da quattro soldi.

ADESSO BASTA! Solo questo possiamo dire.

https://www.youtube.com/watch?v=6NdTF_pOHWg