Ormai solo cartomanti a basso costo popolano il web

Anche i cartomanti sono in crisi. Chissà se lo avevano predetto...

86

La crescita di cartomanti a basso costo non si arresta sl web. Suscita indiscutibilmente incredulità, anche in coloro che non hanno mai avuto nessun contatto col mondo della cartomanzia nemmeno a titolo informativo, constatare che l’aurea di notevoli guadagni che circonda da sempre tale attività singolare si sia spenta al cospetto di una crisi economica inaudita che ha messo in ginocchio qualunque azienda a prescindere dal suo oggetto sociale. Nel fare uno zapping televisivo o nel leggere sia pure distrattamente le notizie di cronaca, ognuno ha potuto almeno una volta nella sua vita conoscere le considerazioni che i media hanno dedicato alla dimensione esoterica e dunque la loro insistenza nel sottolinearne la grande capacità di generare eclatanti guadagni.

Cosa ha determinato lo svilupparsi del fenomeno cartomanti a basso costo?

Verificare ora che ciò che veniva ritenuto un dato incontrovertibile sia stato stravolto da una lunga ondata di recessione, induce a valutare come un luogo comune la convinzione che i cartomanti siano in grado di percepire notevoli somme di denaro per le loro consulenze esoteriche.Si può quantomeno affermare che è terminata l’era nella quale un operatore di questo settore riusciva senza molta fatica a incrementare formidabili profitti. Pertanto anche il settore della cartomanzia è stato costretto a voltare pagina rispetto alle tariffe, in passato senza limiti, che ora contrassegnano i suoi consulti.

Non è un caso che sul web i siti che riguardano questo tipo di consulenze evidenzino per la prima volta cifre ben distanti da quelle cui questo universo ci aveva in tempi lontani abituato. E tutti gli operatori dell’esoterico sono giunti addirittura ad essere protagonisti, nell’aggiornamento quotidiano delle loro vetrine virtuali aziendali, di una accanita lotta sui prezzi fino ad indurli a monitorare costantemente i propri competitori e in tal modo con rapidità a introdurre prezzi più concorrenziali. Si parla, dunque, di una cartomanzia a basso costo le cui tariffe variano in base alle proposte degli altri soggetti del settore.

Nulla è cambiato rispetto alla natura delle richieste effettuate dai clienti nel senso cioè che tematiche come l’amore e il lavoro ricorrono con un’intoccabile frequenza nella fase della lettura dei tarocchi.

I quesiti rivolti ai cartomanti altro non sono che quelli da sempre proposti dalle persone che vivono uno stato confusionale o di sofferenza amorosa. Il primo posto è certamente occupato in dimensione affettiva dal tradimento del partner che costituisce una lacerante ferita per coloro che hanno speso energie e affetto nell’ambito di un matrimonio e in generale all’interno di un rapporto di coppia.

Gli operatori di latuacartomanzia.net nel confermare una rivoluzione dei prezzi a danno della loro attività, garantiscono inoltre che, rispetto agli eventi che muovono i clienti ad avvicinarsi ai loro consulti, amore e lavoro rappresentano gli argomenti dominanti che indirizzano la loro lettura delle carte. Sono cioè gli affetti contaminati da fraintendimenti che diventano insopportabili o, nei casi più estremi, dalla fine di un amore a giustificare l’orientamento di un partner verso un’altra “preda”.

E quando questa scelta ricade all’interno di una famiglia, sono i figli a subirne lo stress più devastante.

Il compito della nuova cartomanzia a basso costo, quindi, risulta essere identico alla funzione che del resto è chiamata da sempre a svolgere a vantaggio perlomeno di chi è fermamente convinto dell’attendibilità dei tarocchi. Gli operatori non devono far altro che adempiere al loro lavoro, ossia dimostrare un’abilità particolare nel mediare tra le risposte delle carte e la vicenda che tali responsi devono spiegare e risolvere. Il più delle volte si tratta di avere alle spalle una intensa esperienza di vita che, corroborata da una buona intuizione, può giungere quantomeno a determinare suggerimenti sensati e validi.