Come curare la psoriasi grazie all’ortica

37

Volete sapere come curare la psoriasi? Viene in aiuto una preparazione a base di ortica, la pianta conosciuta nella tradizione popolare fin dai tempi più antichi.

E’ nota, infatti, per le sue proprietà diuretiche, astringenti, emostatiche, antianemiche ed antiemorragiche.
In campo cosmetico, la pianta secca, è un valido rimedio per contrastare l’eccesso di sebo di pelle e cuoio capelluto.
La pianta fresca è utilissima per la stimolazione della circolazione cutanea e di conseguenza risulta di grande aiuto contro la formazione di forfora e la caduta dei capelli.
E’ un validissimo rimedio naturale in caso di irritazione della pelle, in particolare orticaria e psoriasi.
L’utilizzo di questa pianta è fortemente consigliato a coloro che soffrono di pelli grasse e asfittiche.

Preparazione del decotto all’ortica

Preparare un decotto facendo bollire per 8 minuti in un litro di acqua bollente 80 g di fusti e foglie di ortica essiccati.

Lasciar riposare per una ventina di minuti e filtrare.

Immergere delle garze sterili nel decotto, strizzare leggermente per eliminare l’eccesso di liquido e poggiare sulla pelle da trattare fissando con alcuni cerotti.

Tenere in posizione per almeno un’ora possibilmente più volte al giorno.

Ora sapete tutto su come curare la psoriasi grazie al decotto all’ortica.