Come è morto Ceausescu? I retroscena in un libro

I rumeni rimpiangono perfino Leu Ceausescu

102

Sapete come è morto Ceausescu ?Lo scorso 26 gennaio sono ricorsi i 100 anni dalla nascita di Nicolae Ceaușescu, Presidente della Repubblica Socialista di Romania, o forse sarebbe meglio dire dittatore, dal 1974 fino al dicembre 1989.

Ceaușescu fu arrestato insieme a sua moglie, Elena dopo una fuga grottesca per le campagne, processato sommariamente in soli 55 anni e poi condannato a morte tramite fucilazione. Il moto che si scatenò contro di lui fu definito “rivoluzione rumena”. La Romania fu l’unico paese tra le ex Repubbliche Sovietiche a rovesciare con la forza il regime al potere.

Chi era Nicolae Ceaușescu?

E’ stato comunemente dipinto come il più sanguinario tra i leader comunisti del novecento. Di cosa veniva accusato? La lista è molto lunga:

  • genocidio per la strade di Timisoara (notizia che poi si rivelò falsa);
  • aver condotto la popolazione rumena in povertà;
  • aver accumulato ingenti ricchezza in modo illegale.

Bisogna comunque ricordare che nonostante la sua fama non positiva, fu elogiato dai nostri leader dell’epoca. Citiamo primo fra tutti Giulio Andreotti. Sembra che in Romania si provi perfino nostalgia per il suo operato. Rimpiangendo la sua dittatura, rispetto all’attuale economia di mercato. Ecco cosa dicono i rumeni oggi di lui e com’era la Romania di Ceaușescu. Ma soprattutto, i nuovi retroscena sulla sua morte che sono contenuti in un libro che è andato a ruba.

Come è morto Ceausescu ?

CONTINUA A LEGGERE